Le pagelle del martedì

Giancarlo Galan: signornò. Voto + 8. Il presidente della Regione Veneto non molla la sua poltrona e rifiuta il patto a tavolino fra Berlusconi e Bossi per fare governatore un leghista. “Io non rinuncio, piantiamola con questa storia”. Bufera in vista.

Renato Brunetta: fanfarone. Voto – 8. La campagna anti-fannulloni è giù fallita. Negli ultimi due mesi l’assenteismo nella pubblica amministrazione è in forte ripresa. E’ la solita rivoluzione del “ghe pensi mi”. Tale e quale l’emulato premier.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO