Domani le primarie del Pd. Come e dove votare



Alla vigilia delle primarie del Partito Democratico vediamo di fare un po' d'ordine relativamente al funzionamento del sistema.

I requisiti per votare. Bisogna aver compiuto 16 anni e si può essere anche immigrati senza cittadinanza, purché in regola con il permesso di soggiorno. Da notare che si eleggono anche i segretari regionali e i membri dell'assemblea nazionale.

Dove si vota. I seggi saranno circa 10.000, suddivisi in 175 collegi. Per un elenco completo e dettagliato degli stessi vi rimandiamo allo speciale di Kataweb/L'Espresso.

Cosa succederà dopo. Il sistema di voto è il seguente. E' eletto chi supera il 50% delle preferenze. Se nessuno raggiunge la maggioranza assoluta si va al ballottaggio tra i primi due all'assemblea nazionale il 7 novembre. È prevista la possibilità di un accordo politico per eleggere direttamente il più votato alle primarie.

Per finire ecco i link alle mozioni (lunghissime) dei 3 candidati, in rigoroso ordine alfabetico. Se volete leggerle per intero munitevi di santa pazienza.

Mozione Bersani. Mozione Franceschini. Mozione Marino.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO