Intervista – Christian Rocca a polisblog: “Barack Obama è in guerra più di George W. Bush”



Con Christian Rocca non abbiamo parlato solo della riforma sanitaria ideata da Barack Obama. O delle probabili analogie tra il Presidente degli Stati Uniti e il Presidente italiano del Consiglio.

Con il giornalista del Foglio abbiamo ragionato anche sul recente Nobel per la Pace che l’accademia ha attribuito al successore di George W. Bush il quale, stando a quanto ha dichiarato Christian Rocca, era più pacifista di Barack Obama.

È stato giusto consegnare a Barack Obama il Nobel per la Pace?

Il Nobel è ridicolo come quasi tutti i Nobel per la Pace. Di recente è stato dato a Mohamed ElBaradei che è l’uomo che sta consentendo in qualità di direttore della AIEA all’Iran di costruirsi la bomba atomica.

È stato dato ad Al Gore che è un gran personaggio ma ha fatto semplicemente un documentario sul global warming che non centrava quindi con la pace. E così via.

Dando ad Obama questo premio la commissione ha messo in scena il trionfo del ridicolo perché Obama non ha fatto nulla per meritarselo nel senso che è un Capo di Stato. Ad un Capo di Governo gli si da il Nobel se ha firmato un accordo di pace, se ha risolto un conflitto decennale, se ha messo attorno ad un tavolo persone che non si parlavano da tempo.

Tutto ciò è reso ancora più ridicolo dal fato che Obama non è ovviamente un pacifista. Nessun Presidente degli Stati Uniti può essere un pacifista. Obama è un presidente che andando alla Casa Bianca ha raddoppiato, raddoppiato, il numero dei militari americani in Afghanistan. Non ha ritirato un soldato dall’Iraq che quando se ne andranno sarà per merito dell’accordo siglato tra George W. Bush e il governo iracheno.

Da quando è Presidente ha fatto 45 attacchi missilistici sul Pakistan. Su un paese che è addirittura alleato degli Stati Uniti. Sono già morti, a causa di queste azioni 500-600 persone. Addirittura, ad un certo punto, avevano provato a colpire un capo talebano. L’hanno ucciso e per essere sicuri hanno bombardato il funerale dove c’erano i parenti, le donne, i figli e per essere sicuri hanno fatto altri 96 morti.

Io sto facendo una critica a chi si occupa del Nobel per la Pace perché se dai il Nobel ad un capo di stato devi valutare quello che ha fatto e Obama si sta comportando come Bush anzi forse più bellicosa di Bush.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO