Regionali, continua il toto candidature


Le discussioni per le decisioni definitive sulle candidature per le regionali sono nella fase più accesa. In queste 2 settimane dovrebbero arrivare le ufficializzazioni ma intanto la situazione risulta molto confusionaria in entrambi gli schieramenti.

Ad oggi ecco i possibili candidati governatori dei due schieramenti

PIEMONTE: Bresso (centrosinistra) dovrebbe essere ricandidata. L'Udc avrebbe voluto l'accordo con il Pd ma chiedeva il cambio del candidato. Il centrodestra è ancora indeciso, probabile Cota (Lega). Ma se dovesse raggiungere un accordo con i centristi, potrebbe proporre un uomo del Pdl (Ghigo?). C'è anche l'opzione solitaria per i casiniani, con la candidatura di Vietti

LOMBARDIA: Sicura al 99% la ricandidatura di Formigoni. Nel centrosinistra ancora poche idee. Probabile Penati, in corsa anche Martina, si era parlato persino di Di Pietro. L'Udc, salvo cambiamenti dell'ultima ora, darà il suo sostegno al governatore uscente

VENETO: Nel centrodestra è quasi sicuro che il candidato sarà della Lega (Zaia o Bricolo i favoriti) ma non si sa ancora come reagirà Galan. L'Udc schiera De Poli (o addirittura Galan in caso di clamorosa corsa solitaria). Il centrosinistra pronto a schierare Laura Puppato, sindaco di Montebelluna

LIGURIA: Qui i candidati sono stati scelti. L'uscente Burlando per il centrosinistra e Biasotti per il centrodestra. L'Udc sembra propenso a sostenere Burlando ma potrebbero esserci novità

EMILIA ROMAGNA: Errani prova ad ottenere il terzo mandato, l'Udc schiera Galletti, nessuna indicazione dal centrodestra

TOSCANA: Archiviato Martini, il centrosinistra punta su Rossi, ex assessore alla sanità. Il centrodestra punta sul Presidente Regionale di Confindustria, Raffaella Manzi

MARCHE: Il centrosinistra conferma Spacca, centrodestra in difficoltà. L'Udc dovrebbe appoggiare il governatore uscente

UMBRIA: Il centrosinistra schiera la governatrice Lorenzetti, l'Udc Ronconi mentre il centrodestra dovrebbe proporre Fiammetta Modena (o la Todini se ci ripensa)

LAZIO: Il centrodestra è quasi sicuro sulla leader dell'Ugl Polverini ma notizie di questi ultimi giorni danno in grande recupero Baccini che porterebbe a un sicuro accordo con l'Udc. Confusione totale per il centrosinistra: circolano i nomi di Gasbarra, Zingaretti, Melandri

CAMPANIA: Il centrodestra, dopo l'affaire Cosentino, non sa su chi puntare. I nomi sono: Caldoro, Viespoli, Calabrò, Miller. Si cerca l'accordo con l'Udc, corteggiato ovviamente anche dal centrosinistra che potrebbe puntare su Cascetta o De Luca. Se invece riuscirà a strappare l'accordo con i centristi possibile la candidatura di Pasquino, rettore di Salerno

PUGLIA: Il centrosinistra sembra incartato su Vendola. D'Alema spinge sul passo indietro del governatore per puntare su Emiliano e ottenere l'appoggio di Idv, Udc e Io Sud. Ma Vendola non ci pensa minimamente e rilancia le primarie. Centrodestra compatto sul nome del magistrato Dambruoso

CALABRIA: Il centrosinistra farà le primarie di coalizione: super favorito Loiero che però non avrà l'appoggio dell'idv che schiera Callipo. Il centrodestra sembrava sicuro sul sindaco di Reggio Calabria, Scopelliti ma Berlusconi ha messo in gioco anche Misaggi. Udc possibilista sull'accordo con il centrodestra

BASILICATA: Confermato il governatore uscente De Filippo per il centrosinistra. Il Pdl schiera o Digilio o Martorano.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO