Berlusconi al PPE: "In Italia comanda il partito dei giudici"

berlusconi italia comandano giudiciSilvio Berlusconi ci ha appena dato materiale per i titoli dei quotidiani di domani: lo scenario è il congresso del PPE a Bonn, dove SB, di fronte a una platea amica, garrulo esclama:

«la sovranità sta passando al partito dei giudici. Il Parlamento fa le leggi, ma se queste non piacciono al partito dei giudici questo si rivolge alla Corte Costituzionale e la Corte abroga la legge. Stiamo lavorando per cambiare questa situazione anche attraverso una riforma della Costituzione». La Consulta da organo di garanzia si è trasformata in organo politico. Abrogando il Lodo Alfano he praticamente ha detto ai pubblici accusatori: riprendete la caccia all'uomo nei confronti del primo ministro (...) abbiamo avuto purtroppo tre presidenti della Repubblica consecutivi tutti di sinistra»

Già a questo punto, immagino le facce dei presenti: tra il costernato e il mortificato. Ma si prosegue, con il solito stile: stavolta a essere tirati in mezzo, sono i testicoli del premier, con un enunciato di eleganza sopraffina - ma da uno che mette Feltri a dirigere il Giornale, cosa puoi aspettarti?

«Abbiamo una maggioranza coesa e forte e un premier super. C'è una sinistra che ha attaccato il presidente del Consiglio su tutti i fronti inventandosi delle calunnie su tutti i fronti, ma chi crede in me è ancora più convinto. Tutti si dicono: "dove si trova uno forte e duro con le palle come Silvio Berlusconi?"»

Già, dove lo si trova? Vedrete che sarà la prima notizia dei Tg della sera.

  • shares
  • Mail
105 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO