Elezioni regionali 2010 Lazio. Zingaretti decide in 24 ore: in mancanza di meglio il Pd sosterrà la Bonino



Ieri vi abbiamo anticipato i movimenti dei partiti in vista delle elezioni regionali 2009. In fibrillazione, soprattutto dal punto di vista del centrosinistra, sono in special modo Puglia e Lazio, ma in quest'ultima si è assistito a un clamoroso sviluppo, generato dalla candidatura forte di Emma Bonino da parte dei Radicali.

Nicola Zingaretti (non l'attore, quello è Luca) incaricato di svolgere un mandato esplorativo per raccogliere i poveri resti di un partito distrutto dallo scandalo Marrazzo, in sole 24 ore è infatti giunto alla conclusione che in mancanza di grossi nomi conviene sostenere la Bonino piuttosto che andare divisi.

E grossi nomi all'orizzonte non se ne vedono di sicuro. Il problema però è che la parte cattolica del Pd è immediatamente insorta e la Binetti ha minacciato la scissione dei teodem se il partito dovesse davvero decidere di schierarsi con il "nemico" radicale.

È anche vero che non è la prima volta che ciò avviene, e la stessa Binetti non ha mai brillato per decisionismo. Nelle prossime ore si attendono dunque altri clamorosi sviluppi.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO