Papa Francesco: il papato

Come annunciato dalla Loggia Centrale della Basilica di San Pietro, papa Francesco si è recato a pregare la Madonna nella Basilica di Santa Maria Maggiore: è questa la prima uscita ufficiale del nuovo papa.

Papa Francesco a Santa Maria Maggiore

Fratelli e sorelle, vi lascio. Grazie tante dell’accoglienza. Pregate per me e a presto! Ci vediamo presto: domani voglio andare a pregare la Madonna, perché custodisca tutta Roma. Buona notte e buon riposo!

Così aveva concluso ieri sera il suo saluto dalla Loggia Centrale della Basilica Vaticana il neo eletto papa Francesco. E ha subito mantenuto fede alla sua promessa di “andare a pregare la Madonna” nella basilica di Santa Maria Maggiore dove si è intrattenuto per circa mezz'ora in preghiera, come informa l’ANSA:

Il papa ha pregato nella Cappella Paolina davanti all'immagine della Madonna Salus Populi Romani poi ha cantato il Salve Regina, quindi si è spostato nella Cappella Sistina della stessa Basilica ed ha nuovamente pregato. Infine ha fatto una breve sosta davanti alla tomba di San Pio V. A riferire come il papa ha trascorso i 30 minuti all'interno di S. Maria Maggiore é stato padre Ludovico Melo, confessore della Basilica.

La notizia della presenza di papa Francesco a Santa Maria Maggiore si è subita sparsa per il rione Monti e, all’uscita dalla basilica, il papa ha trovato un gruppo di fedeli che lo hanno salutato.

Oggi pomeriggio, alle ore 17.00, papa Francesco presiederà la Concelebrazione Eucaristica con i Cardinali elettori nella Cappella Sistina. Domani, venerdì 15 marzo, riceverà in udienza tutti i cardinali e il giorno dopo gli operatori delle comunicazioni sociali.

Domenica 17 marzo, il Santo Padre recita l’Angelus dall’Appartamento Papale e il 19 marzo, alle 9,30, in piazza San Pietro c'è la solenne inaugurazione del pontificato. Infine, mercoledì 20 marzo non ci sarà l'udienza generale, ma solo quella ai Delegati Fraterni.

Foto | Getty

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO