Riot, un videogioco per simulare le rivolte di piazza nato in Italia

Italia, Grecia ed Egitto, sono gli scenari di Riot, un videogioco "made in Italy" (ma elaborato con qualche contributo straniero) che, come anticipa il nome, permette di simulare il meccanismo delle rivolte di piazza.


Un gioco dalla grafica semplice e agilissima, in quello stile vintage inizio anni '90, che mette in primo piano proprio l'evento e che si fissa velocemente negli occhi con i suoi pixel invadenti e le immagini che che spingono, sgomitano, urlano ed e urtano, in un ambiente da Fight Club, come la violenza del concetto sul quale si basa il tutto.
Uno spirito che non è poi cosi' ludico come sembra e che forse, dati i tempi che corrono, potrebbe persino rivelarsi una specie di micro-laboratorio per esperimenti sociologici in scala e realizzazioni di previsioni che non hanno alcuna pretesa di realtà, ma in fondo catturano proprio per quel loro carattere non completamente alieno, che lascia alle atmosfere virtuali l'alone del vissuto.
Riot è un progetto da seguire insomma, una creazione partorita dal team composto da Leonard Mechiari, già Editor/Cinematographer a Valve, al quale si sono uniti il game designer Mattia Traverso, il programmatore Ugur Ister, il compositore Simon Michel e i sound designer Eric Wegener e Rolando Nadal, che ha un contorno esaltante e lascia in fretta il posto ad un brivido.

Behind Riot
Dato che la crisi economica avanza lo scontento di un'intera popolazione non può fare a meno di di sfociare in rivolte, quando il suono di diverse voci si fa ascoltare nello stesso momento. Il Director Leonard Menchiari ha sperimentato di persona tali forme di protesta, e il gioco "Riot" è nato come strumento per esprimere e raccontare le storie di questi scontri. Cos'è che fa scattare un conflitto? Cosa prova un poliziotto durante il moto? In "Riot", il gamer sperimenta entrambi i lati della battaglia nella quale non esistono concetti come "vittoria" e "sconfitta".

Via | stimunation.com/projects/RIOT

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO