Beppe Grillo scomunica i traditori

Beppe Grillo

A Beppe Grillo, evidentemente, non è piaciuto l'atteggiamento dei senatori del Movimento 5 Stelle. Non si spiega altrimenti, questo post apparso sul blog del leader del M5S:

«Nella votazione di oggi per la presidenza del Senato è mancata la trasparenza. Il voto segreto non ha senso, l'eletto deve rispondere delle sue azioni ai cittadini con un voto palese. Se questo è vero in generale, per il MoVimento 5 Stelle, che fa della trasparenza uno dei suoi punti cardinali, vale ancora di più. Per questo vorrei che i senatori del M5S dichiarino il loro voto.
Nel "Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento" sottoscritto liberamente da tutti i candidati, al punto Trasparenza è citato:
- Votazioni in aula decise a maggioranza dei parlamentari del M5S.
Se qualcuno si fosse sottratto a questo obbligo ha mentito agli elettori, spero ne tragga le dovute conseguenze».

Grillo si riferisce, ovviamente, al fatto che ieri, nel corso dell'elezione del Presidente del Senato, Pietro Grasso ha avuto più voti di quelli a disposizione della coalizione di centrosinistra. Il che significa (come hanno testimonato anche le discussioni riportate da agenzie, stampa, twitter, facebook e chi più ne ha più ne metta) che, anche se la composizione dei franchi tiratori è imponderabile, qualcuno del Movimento Cinque Stelle ha votato per Grasso.

Contravvenendo, evidentemente, alle regole interne del Movimento.

Così, per Grillo la faccenda diventa un'occasione per scagliarsi contro il "voto segreto" (che sarebbe, nelle idee del leader, una mancanza di trasparenza. Non già una garanzia di indipendenza e libertà. Incredibile). E per lanciare un'avvertimento-scomunica ai suoi che dovessero pensarla diversamente, in vista, soprattutto, delle consultazioni che iniziano il 20 marzo. E in vista della formazione del Governo.

Ma quale dovrebbe essere, esattamente, la "conseguenza" che dovrebbe trarre chi, fra i senatori del M5S, avesse davvero votato per Grasso?

Non ci è dato saperlo.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO