Silvio Berlusconi a Studio Aperto: "Governo di concordia nazionale è unica soluzione. C'è occupazione militare di vertici istituzionali"


Silvio Berlusconi tra pochi minuti interverrà in diretta all'interno di Studio aperto, nell'edizione delle 12.25. PolisBlog darà conto delle dichiarazioni del presidente del Pdl, che domani incontrerà Giorgio Napolitano per le consultazioni.

Berlusconi, interpellato dal direttore di Studio Aperto, Giovanni Toti, ha esordito manifestando preoccupazione per la condizione attuale dell'Italia. Poi però ha evidenziato un elemento di positività:

Siamo molto preoccupati. La situazione economica in Italia è veramente drammatica. L'unico dato positivo è che il nostro Antonio Tajani ha ottenuto la disponibilità dell'Ue di tenere fuori dal Patto di stabilità il pagamento dei debiti dello Stato verso le imprese. Una battaglia in cui ci siamo impegnati per oltre un anno, il cui buon esito consentirà di immettere liquidità e fiducia nel nostro sistema produttivo.

Quindi Berlusconi ha anticipato quello che riferirà domani al Capo dello Stato, quando lo incontrerà per le consultazioni. Da parte del Cav. ci sarà il rinnovo della disponibilità per un governo di larghe intese con il Pd.

Gli confermerà che per uscire dalla recessione e per ripartire verso unadirezione di sviluppo servono una serie di interventi forti che noi abbiamo indicato in campagna elettorale e che sono oggi oggetto di disegni di legge che presenteremo in Parlamento la settima prossima. Soltanto un governo stabile, autorevole, di concordia nazionale, che scaturisca su una collaborazione concreta sul da farsi tra il Pd e noi può realizzare interventi del genere nell'interesse del Paese. Noi ci siamo dichiarati disponibili, ma Bersani e suoi si ostinano a corteggiare i grillini, ricevendone solo rifiuti e sberlfeffi. Un teatrino tragico e irresponsabile.

Infine l'ex premier ha attaccato la sinistra protagonista di una vera e propria "occupazione militare di tutti i vertici istituzionali". Infine la manifestazione in programma sabato a Roma che prelude ad una "mobilitazione permanente nelle piazze e su tutti i media":

Sabato Piazza del Popolo diventerà la Piazza del Popolo della Libertà.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO