Elezioni Regionali 2010. I candidati in Liguria



Ci occupiamo oggi di una delle regioni inspiegabilmente più trascurate dai media, concentrati sulle grandi sfide in Lombardia, Lazio e Campania e sulla dicotomia Pdl-Lega nell'ambito dello schieramento di governo. E invece proprio in Liguria si giocherà una delle sfide più tese ed equilibrate d'Italia. Una sfida che si rinnova per la seconda volta e che non ha un vincitore scritto.

Sono infatti candidati due ex-governatori che si sono già battuti nel 2005, quando ebbe la meglio il centrosinistra per circa 60.000 voti su un totale intorno al milione di schede. Storicamente il comune capoluogo rappresenta il serbatoio per il centrosinistra, mentre il centrodestra vince al di fuori di Genova. Ma vediamo chi si sfida e come andò la scorsa volta.

Claudio Burlando è governatore uscente e candidato del centrosinistra. 56 anni, ingegnere elettronico e figlio di un camallo (fatto molto più che simbolico a Genova), è stato deputato nel 1996 e Ministro dei trasporti nel Governo Prodi. Fa anche parte della direzione nazionale del Pd.

Sandro Biasotti, 61 anni, è stato presidente della Regione Liguria due mandati or sono, dal 2000 al 2005, per poi essere sconfitto proprio da Burlando nela scorsa tornata elettorale. Eletto deputato per il Pdl nel 2008, ora riprova a sconfiggere il suo storico rivale.

I risultati del 2005*

Centrosinistra: 492352 voti (52,6%)

Centrodestra: 435601 voti (46,6%)

*Riccobaldi di Alternativa Sociale ottenne lo 0,8%.

Forze politiche

Uniti nell'Ulivo 34,3%
FI 19,7%
AN 7,1%
RC 6,6%
Lega Nord 4,7%
Udc 3,3%

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO