Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 live su PolisBlog

Stasera Ballarò, il talk show di Rai 3 condotto da Giovanni Floris, ospiti in studio Luigi Zanda, Maurizio Lupi e Michel Martone. La diretta di PolisBlog a partire dalle ore 21.05.

23.29 Finisce la puntata. Alè.

Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
23.28 Collegamento con Bertolino, che va in onda dopo Ballarò.
23.25 Giannini: "Il fattore di blocco politico si chiama Berlusconi. Se dopodomani Bersani non riesce ad ottenere l'incarico e se Napolitano si impone e chiede comunque un governo di larghe intese, io vedo un grande problema nel Pd".
23.23 Per Mieli se si tornasse a votare a giugno i risultati sarebbero sorprendenti.
23.22 Martone cita Mennea che difendeva i sogni e la fatica.
23.21 Undiemi: "Non abbiamo mai avuto libero mercato, ma un'Europa che ha imposto un certo tipo di idea. Ha fallito? Sì."
23.19 Lupi difende i dipendenti del Senato italiano, che sono in numero inferiore rispetto a quelli corrispettivi di Germania e Inghilterra.
23.18 Lupi concorda con i dati del sondaggio di Pagnoncelli: "Il Pdl sta superando il 24%, mentre il Pd cala al 25%". Poi ribadisce che l'atteggiamento del Pdl è di assoluta responsabilità.
23.16 Zanda: "L'Italia non può permettersi di non avere un governo che non ruoti intorno al Pd".
23.12 A Rieti c'è un debito di 90 milioni di euro. A Foggia il comune non paga gli autobus pubblici dal 2009.

23.11 Un servizio sulle condizioni finanziarie dei comuni italiani.
23.10 Quindi le coalizioni...

23.09 Chi voterebbero?


23.08 In caso di nuove elezioni, chi vincerebbe?

23.08 Chi può garantire la formazione di un governo?

23.08 Cosa dovrebbe fare Bersani?

23.07 Conoscendo il M5S...

23.06 I sondaggi. Bersani ce la farà?

23.04 Tancredi del Pdl: "Finché mi converrà fare politica la farò... io ho una famiglia"

23.00 I costi della politica. Camera e Senato acquistano quadri e armadi.

22.57 Pubblicità.
22.54 Salvatore: "La recessione non la si cura aumentando le tasse".
22.54 Giannini contesta l'atteggiamento spocchioso dei deputati grillini, pur apprezzandone il rinnovamento che hanno portato nella politica nostrana.
22.50 L'economista: "Il M5S ha messo in campo una serie di proposte a cui si aggiungeranno, spero, delle altre. Di una cosa sono certa: sono persone che non si metterebbero a gestire in modo clientelare gli appalti, non penseranno a comprare banche. Hanno però dei limiti legati alla sua struttura. Loro sono dei punti interrogativi, ma gli altri ci hanno portato in questa situazione".
22.47 Floris chiede a Lidia Undiemi, vicina al M5S, se i 20 punti proposti da Grillo sono contestualizzati o sono pura sfida politica.
22.45 Zanda: "Il fatto che il M5S non capisca che deve assumersi la responsabilità per risolvere i gravi problemi dell'Italia è un grandissimo errore".
22.43 Un servizio sulle gaffes dei grillini e sull'ironia del web.

22.41 Martone ricorda che "il nostro debito pubblico viene da 40 anni. Come fa l'Italia, se voi continuate a litigare, a dettare la linea in Europa?".
22.40 Martone: "Sono terrorizzato da una nuova campagna elettorale con la stessa legge elettorale".
22.37 Mieli: "Dare la colpa di tutto a Monti è una cosa vile". Poi osserva che "in Italia c'è una protezione sociale smodata".
22.34 Lupi: "Questa teoria che abbiamo governato 4 anni con una grande maggioranza e abbiamo portato l'Italia al disastro è falsa".

22.30 Giannini e Lupi battibeccano perché il giornalista sostiene che la situazione tragica dell'Italia è dovuta al governo Berlusconi. Giannini:
"La pressione fiscale ha raggiunto il record".
22.27 Giannini precisa che paragoni tra Italia e Cipro sono impropri, anche per dimensioni.
22.27 Altro tema: la fine del segreto bancario.

22.26 Il quinto salvataggio dell'eurozona: Cipro.

22.21 Un servizio sulle paghette, sempre più basse e sempre più carenti.
22.19 Zanda rivendica che con Prodi il debito pubblico era sceso.
22.18 Zanda ricorda che tutti i provvedimenti nel segno dell'austerità dipendono dalle condizioni in cui il governo Berlusconi ha lasciato l'Italia a novembre 2011.
22.16 Lupi boccia la descrescita felice. "L'Europa deve diventare un'Europa politica".
22.12 Lidia Undiemi fa notare che l'austerità è stata decisa per l'Italia dallo scorso Parlamento. Insomma, c'è da modificare l'architettura economica-monetaria, ma che lo possano fare i partiti che l'hanno messa in piedi è difficile da pensarlo.

22.11 Salvatore: "C'è un problema immediato, la recessione, congiunturale. Poi ci saranno da risolvere i problemi strutturali".
22.09 Salvatore: "Perché essere così virtuosi in un periodo di crisi?"
22.08
22.07 In studio parola all'economista Salvatore che spiega che "siamo in recessione".

22.05 Il sindaco della capitale dell'Islanda è un ex comico. Il quale rivela che un partito del centrosinistra italiano lo ha contattato per chiedergli come trovare una maggioranza di governo.

22.02 25 cittadini hanno riformato la Costituzione.
22.00 Un servizio che mostra come vanno le cose in Islanda, il paese meno popolato d'Europa. Qui i cittadini attraverso un referendum hanno deciso se pagare o meno il debito delle banche.

21.57 Pubblicità.
21.56 Lupi: "Noi siamo stati responsabili, facendo nascere un governo tecnico e poi facendolo terminare quando le tasse e la disoccupazione sono salite".
21.53 Mieli: "I grillini stanno crescendo, pensare che interrompano la loro crescita per dare una mano a Bersani è irrealistico".
21.52 Un parlamentare del M5S: "Allearsi con un partito significa mettersi in mano ad un boia".
21.49 Un servizio sui grillini che manifestano contro il Tav.

21.47 Martone spiega che il governo tecnico ha cercato di costruire un'intesa tra Pd e Pdl.

21.46 Alcuni punti di contatto tra Pd e Pdl.

21.43 Lupi insiste sulla necessità di un governo di larghe intese che si occupi di questioni concrete. Per il parlamentare Pdl l'alternativa al governo è il ritorno al voto.
21.41 Lupi: "Il problema non è solo la legge elettorale. Stavolta il Paese si è diviso in 3 parti".

21.40 Spazio anche alla manifestazione di Micromega contro Berlusconi, tenutasi nella stessa giornata.
21.38 Un servizio sulla manifestazione di sabato scorso del Pdl a Roma.

21.35 Per Giannini Bersani non è più in una via strettissima, ma ormai in un vicolo cieco. Poi critica il fatto di aver tirato per le lunghe le consultazioni. Mossa, che secondo il giornalista, è servita a prendere tempo.

21.34 Zanda osserva che le ultime 24 ore in questi casi sono decisive.
21.32 Zanda colpevolizza la legge elettorale per raccontare l'instabilità politica.

21.30 Servono 36 voti a Bersani in Senato.
21.29 Con un servizio si fa il punto della situazione politica.
21.29 "Amici ciprioti, coraggio, siamo con voi; dateci un paio di settimane è siamo proprio come voi".
21.27 "L'unico che ha un settennato sicuro è Dell'Utri".
21.23 "Non è che se sei nato con la camicia, l'ostetrica ti mette la cravatta".
21.21 Poi in versione Bersani, intento a cercare sostenitori per il suo governo.

21.19 "Giovà, ma tu hai già incontrato Saviano? Strano ha incontrato tutti".

21.18 La copertina satirica di Maurizio Crozza.
21.15 Pubblicità, poi Crozza.
21.13 La chioccola, da Bologna.
21.11 Martone commenta il caso delle dimissioni del ministro Terzi sottolineando che decisivo in questo momento è riacquistare unità per fare tornare i due militari.
21.09 Floris presenta gli ospiti della serata.
21.07 Con un servizio si segue la giornata odierna dei tre leader, Bersani, Berlusconi e Grillo.
21.06 Il primo cartello della serata.

21.05 Inizia l'anteprima.

Questa sera a Ballarò, il talk show di Rai 3 condotto da Giovanni Floris, ospiti in studio saranno il presidente dei senatori del PD Luigi Zanda, il vicepresidente della Camera dei Deputati Maurizio Lupi del Pdl, il viceministro del lavoro Michel Martone, l’economista Dominick Salvatore, l’economista ed esperta di diritto Lidia Undiemi, il presidente di Rcs libri Paolo Mieli e il vicedirettore di “Repubblica” Massimo Giannini.
Tra i temi di cui si discuterà nel 27esimo appuntamento stagionale ci sono le incertezze dell’economia che tengono l’Europa col fiato sospeso e quelle tutte italiane che riguardano la politica.
Nel corso della puntata, che PolisBlog seguirà in tempo reale a partire dalle ore 21.05, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli darà conto dei sondaggi; a Maurizio Crozza affidata la consueta copertina satirica.
Per la cronaca segnaliamo che 7 giorni fa Ballarò è stato visto da 5 milioni 99 mila telespettatori per uno share del 19,92%.
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO

Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO

Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO
Ballarò, la puntata del 26 marzo 2013 - FOTO

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO