Respinti entrambi i ricorsi del Pdl. Formigoni e Polverini fuori. Non resta che il Tar



Da pochi minuti è giunta la notizia-bomba (soprattutto nel secondo caso). Le Corti d'appello di Roma e Milano hanno respinto il ricorso del Pdl, lasciando fuori dalla consultazione elettorale regionale la lista Pdl che appoggiava Renata Polverini e quella personale di Formigoni.

Mentre era prevedibile la decisione romana, quella su Formigoni sembrava potesse essere invertita, in virtù del fatto che sembrava trattarsi più di un problema tecnico (la non regolarità di un certo numero di firme, problema ben diverso dal non aver presentato la lista in tempo).

Ora al Pdl resta solo un ultimo ricorso al Tar, oltre che pregare. Ricordiamo che il problema milanese è ben più grave, poiché l'esclusione del candidato-presidente annulla tutta la coalizione. A Roma perlomeno la Polverini potrà comunque presentarsi e incassare gli eventuali voti degli elettori di centrodestra.

  • shares
  • Mail
84 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO