Il nuovo libro di Antonio Di Pietro si intitola “Ad ogni costo”. La prefazione è di Beppe Grillo



A pochi giorni dalla pubblicazione del nuovo libro di Silvio Berlusconi (“l’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio”) che raccoglie i messaggi ricevuti dal premier dopo l’aggressione subita da Massimo Tartaglia, arriva nelle librerie anche la fatica letteraria di Antonio Di Pietro.

“Ad ogni costo” (questo è il titolo del libro) uscirà venerdì prossimo, 12 marzo, per Ponte alle Grazie. La prefazione, per non sconfessare la migliore tradizione pop secondo la quale ad un libro edito da un esponente politico per avere successo deve avvalersi di un testimonial forte, è stata firmata da Beppe Grillo.

Scrive il comico genovese:

Antonio Di Pietro è la kriptonite della politica italiana. Così come i frammenti del pianeta Kripton provocano gli effetti più strani su Superman, Di Pietro li produce sui reduci della prima Repubblica, sugli orfani di Craxi e sui loro servi, sui ladroni di Stato riverginati dai media”.

Perché sconfessare la teoria di molti analisti politici, secondo i quali Antonio Di Pietro è il riflesso del Premier Silvio Berlusconi, quando ricorrendo ad una serie di luoghi comuni sui supereroi?

Magari Beppe Grillo è a conoscenza di una serie di dettagli che all’elettorato sfugge. L’ex magistrato oltre ad autocandidarsi dell’antiberlusconismo cosa intende fare per il proprio paese?

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO