Pensioni: Repubblica sbugiarda Renato Brunetta, candidato come sindaco di Venezia

Prima di concentrarsi sulla campagna elettorale Renato Brunetta, candidato sindaco di Venezia nonché Ministro della Pubblica Amministrazione, rilasciò delle dichiarazioni che fecero discutere molto l’opinione pubblica.

Secondo l’esponente politico parte delle pensioni dovrebbero essere destinate ai giovani per permettergli l’abbandono del tetto familiare. In quell’occasione il Ministro si dimenticò di precisare che tale sforzo ai lavori a riposo è già previsto.

Come raccontato, questa mattina, da Repubblica dei 145,9 miliardi incassati ogni anno dall’erario più di un terzo provengono dalle tasse che i pensionati hanno sui propri introiti mensili.

Quel che deve colpire non sono tanto i dazi (ben più alti rispetto a quelli di altri paesi europei) che vengono applicate sulle pensioni ma la cattiva comunicazione che attorno viene fatta.

Dati alla mano può un Ministro della Pubblica Amministrazione sparare altro e proporre di ridurre ulteriormente le pensioni? Può parlare senza aver presente la reale situazione italiana?

No. Probabilmente No.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO