Mentana Condicio: aggirata la legge sulla par condicio grazie al web


Quella di oggi è una data in certo qual modo storica per la comunicazione web. E dobbiamo paradossalmente ringraziare proprio il nuovo astruso regolamento sulla par condicio, che ha messo il bavaglio all'informazione politica in tv per un mese tondo, provocando gli strepiti (giustificati) dei vari Santoro, Floris e Vespa.

È stato l'ex-disoccupato di lusso Enrico Mentana a partorire l'idea. Perché non organizzare i faccia a faccia direttamente sul web, con la collaborazione del Corriere online? Detto fatto. E così proprio oggi potremo assistere al primo confronto della campagna elettorale tra Ignazio La Russa, ministro della Difesa ed Enrico Letta, vicesegretario del Partito Democratico.

Anche la stampa non mancherà, come in ogni tribuna politica che si rispetti, grazie alla presenza dei giornalisti Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, più altri ospiti. Il programma web si chiamerà Mentana Condicio (sarà voluto il richiamo al celebre Klaus condicio del Davi?) e prenderà il via alle 15,30.

Al di là della singola iniziativa, la cosa ci fornisce lo spunto per chiederci se ci saranno conseguenze generali sulla considerazione di cui gode l'informazione online. Finora questa è stata vieppiù ignorata anche a livello legislativo, non tenendo in alcun conto le sue possibilità tecnico-mediatiche. Aprire un canale video online è ormai alla portata di tutti e una testata web ha infinite più possibilità della sua omologa cartacea da edicola.

Il programma di oggi è solo l'apripista; scommettiamo che in un non troppo lontano futuro si comincerà a parlare di regolamentazione politica anche su internet?

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO