Trani: Berlusconi, Minzolini e Innocenzi indagati, le accuse e i capi di imputazione

berlu indagato trani

Affonda, Italia: Silvio Berlusconi è indagato a Trani, esattamente come Augusto Minzolini e Giancarlo Innocenzi di Agcom. Il tutto malgrado le smentite provenienti da ambienti giudiziari di sabato. Di che si tratta in concreto? Per SB, le accuse sono due: partiamo dalla concussione, ovvero l'art. 317 del codice penale. Si applica quando? Oh, molto semplice: quando un

pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che, abusando della sua qualità o dei suoi poteri, costringe o induce taluno a dare o a promettere indebitamente, a lui o ad un terzo, denaro od altra utilità, e' punito con la reclusione da quattro a dodici anni

Le "altre utilità" sono le pressioni per chiudere programmi come Annozero, o addirittura il filo-rivoluzionario Parla Con Me di Serena Dandini (con i pericolosi sovversivi: Dario Vergassola e la Banda Osiris!), vi rientrerebbero in pieno. L'altro capo che pende sul presdelcons è violenza o minaccia ad un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, per le gentilezze telefoniche offerte a Innocenzi...

Passiamo ad Augusto Minzolini, per il quale invece si parla di un ottimo art. 379 bis, ovvero, rivelazione di segreti inerenti a un procedimento penale. E Innocenzi? Per lui si parla di art. 378, favoreggiamento, chiaramente perpetrato nei confronti di SB. L'ottimo Gilioli, segnala la pagina facebook del Tg1: una valanga di insulti al "direttorissimo", uno che una volta, era davvero un bravo cronista. La cosa triste, è che ha venduto l'anima.

Vi quoto i più divertenti:

riuscite a mentire anche sulle previsioni del tempo, carognette

ha, ha, ha, ha, ha, ha.... scusate ma sto ancora ridendo, visto che oramai siete caduti nel ridicolo. VERGOGNATEVI, VERGOGNATEVI, VERGOGNATEVI PER TUTTO QUELLO CHE STATE FACENDO ALL'ITALIA

Direttore Minzolini...cos'è che ha detto nll'editoriale scorso?!? Ah si, che non era indagato... Lol

coraggio minzolini. Le veniamo a portare le arance...

perchè una sera non fate il boom di ascolti stando ZITTI?!??!?!

Più manette per tutti? Metà Italia, stapperebbe una bottiglia, di quello buono: ma fidatevi, non andrà così. Vediamo come andrà a finire...

Partiamo da una ipotesi fantapolitica: è tutto orchestrato ad arte, è tutto finto. E' tutto così malfatto, con così tante falle - l'inchiesta di Trani - con così tante pezze d'appoggio per i plotoni di legali di Berlusconi - chiaramente: seduti in Parlamento, lo ziliardesimo conflitto di interessi cui ci siamo assuefatti - che sembra finta. Sembra fatta apposta: cospirazionismo? Mah...

Le notizie che escono, il Fatto che le pubblica, e subito Berlusconi che ha un'ottima occasione per quello che sa fare meglio: la vittima. La toghe rosse, i giudici comunisti, la magistratura politicizzata... tutte quelle cose che esistono solo nella mente dei suoi strateghi della comunicazione, e nella mente degli italiani che accettano di farsi convincere da una propaganda stile Unione Sovietica degli anni '50.

Ghedini, ha già iniziato:

Se davvero a Trani si prospetta nei confronti del Presidente Berlusconi la concussione e la violenza o minaccia a corpo politico, amministrativo o giudiziario, si e' fuori da ogni logica e in una situazione giuridicamente inconcepibile e intollerabile

ehm... eh sì, pare proprio che la si prospetti.

Dicevamo: come andrà a finire? Nel solito siparietto: che stavolta non si aprirà neanche del tutto. Primo, perché c'è il legittimo impedimento, strano, una legge ad personam. Ma prima ancora che Berlusconi riesca a eludere il processo, se mai il procedimento andrà avanti, cosa accadrà? Fidatevi che fino al 28 e al 29, sarà il tripudio del vittimismo arcoriano, quello del più arrogante, del più forte, che urla al complotto, alla trama occulta, a quello che vi pare.

"Sono scandalizzato e ci sono anche palesi violazioni della legge. Quella di Trani è una iniziativa grottesca che non mi preoccupa affatto: è un diritto del presidente del consiglio di parlare al telefono con chiunque senza essere intercettato anche surrettiziamente come avvenuto qui"

Preparatevi a sentire questo demenziale refrain per i prossimi quindici giorni. Quale refrain? Ma il solito! Commetti un fallo e l'arbitro fischia? Ma è colpa dell'arbitro!

Per voi, come va a finire? Facciamo 60% nel nulla, e 40% in qualcosa di concreto? Io non ho ancora modo di fare una previsione certa, non ne so molto più di quanto ne sappiate voi: però, siamo sempre più in basso, sempre più in basso, sempre più in basso, e il fondo non arriva mai. Io vorrei che lo si toccasse: almeno, se dovete fare le cose, fatele bene, non così a metà.

Chissà se c'è da aspettarsi qualcosa, per la manifestazione PdL del 20 marzo...

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO