Arriva la befana! Ecco gli incentivi (beffa) del governo


La Befana del Governo arriva in ritardo, per San Giuseppe. Tant’è. Prendere e incartare.

Roboanti annunci ed eccoli gli incentivi/pacco/dono/elettorale: una mini pacchia da 300 milioni – più 120 per il tessile -(cucine, forni, lavastoviglie, ecocasa, motorini, macchine agricole, semirimorchi, gru, nautica, emittenza tv locali, internet pro giovani ecc.) per rilanciare (si fa per dire) i consumi.

Insomma, una miseria, il classico intervento a pioggia, fuori da ogni logica di intervento strutturale.

Chi si ricorda del malloppo di quasi 3 miliardi “gettati” per l’affaire Alitalia?

E le riforme strutturali? La spinta all’innovazione e alla ricerca? Il rilancio della piccola e media impresa? L’internazionalizzazione? I nodi veri dell’economia saranno sciolti al prossimo giro. Per adesso bisogna accontentarsi di una mini goccia nel deserto.

Il Governo del fare ha battuto il colpo: c’è. Ed è tutto qui. E il Premier? Cura gli affari (propri) legali.

  • shares
  • Mail
45 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO