Umberto Bossi chiede a Silvio Berlusconi la poltrona di Letizia Moratti



Silvio Berlusconi sa meglio di altri che prima o poi il conto da pagare arriva. Oltre a contenere gli errori dei servi che hanno permesso a Michele Santoro di elevarsi a eroe della patria, in queste ore deve saldare il debito anche con Umberto Bossi.

Allearsi con un partito forte che ha regalato al Governo una delle maggioranze più solide delle ultime legislature ha un prezzo che in queste ore lo stesso leader della Lega sta mettendo a fuoco.

Malgrado i risultati delle elezioni regionali non siano stati per ovvi motivi ancora definiti Umberto Bossi, che ha aveva già proposto due suoi candidati in regioni importanti (Luca Zaia in Veneto e Roberto Cota in Piemonte), è già proiettato alla successiva scadenza chiedendo fin da subito la poltrona attualmente occupata da Letizia Moratti.

Sogna in grande il leader della Lega che per sottolineare i propri successi vuole anche un sindaco di Milano verde. Chissà cosa ne pensa a riguardo il Presidente del Consiglio che sa meglio di molti che se non ci fossero stati gli uomini di Umberto Bossi a supportare Guido Podestà oggi Filippo Penati sarebbe ancora il Presidente della Provincia di Milano.

E non il candidato un candidato governatore.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO