Elezioni regionali 2010, Puglia: i dati del Viminale, i vincitori, i vinti, le prospettive


Le elezioni in Puglia hanno riservato molte sorprese ed hanno decretato la sconfitta delle astute strategie della Volpe del Tavoliere. Il leader di Sinistra ecologia e libertà, Nichi Vendola, ha mantenuto la Presidenza della Puglia conquistando il 48,7% a fronte del 42,2% di Rocco Palese (Pdl), del 8,7% di Adriana Poli Bortone (Io Sud + Mpa) e dello 0,35 di Michele Rizzi (Alternativa comunista).

Abbiamo vinto, la Puglia si è voluta bene. Ha vinto il buon governo a conferma che questo territorio continua ad essere un laboratorio di buona politica. Eravamo un’anomalia e restiamo un’anomalia. Ha detto il nuovo presidente commentando gli esiti della sfida, che si è conclusa assegnando il 20,7% al Pd, il 9,7% a Sinistra ecologia e libertà, il 6,47% all'Idv, il 5,5% alla Puglia per Vendola e il 3,26 alla Federazione della sinistra. Nel campo opposto: Pdl 31,1%, Puglia prima di tutto 7%, i pugliesi per Palese 4,8%. L'Udc ha raccolto il 6'5% e Io Sud - Mpa il 2,93%.

Che il futuro della sinistra, lontano da questo presente disastrato, debba proprio ripartire dalla Puglia?

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO