Sondaggio: chi sarà il nuovo leader del centro-sinistra di Pier Luigi Bersani?

Massimo Cacciari ha, probabilmente, ragione quando afferma ai microfoni di Radio24 che la sconfitta elettorale registrata pochi giorni fa dal Partito Democratico non debba inficiare il lavoro di Pier Luigi Bersani.

Di fatto il mancato, ma necessario, esame di coscienza che il segretario del Partito Democratico dovrebbe conseguire fa sì che da più parti si inizi pensare a come cambiare il progetto politico che dell’idea di Walter Veltroni conserva ben poco.

Qualcuno ha iniziato a sognare una vera e propria restaurazione in perfetto stile Prodi. Secondo l’editorialista della Stampa Fabio Martini il posto occupato oggi dallo stesso Bersani spetterebbe a Mario Draghi, attuale Governatore della Banca d’Italia.

Scrive Martini:

“Le Regionali del 28 e 29 marzo - ultimo «fixing» per pesare le quotazioni dei potenziali, futuri leader di tutto il centrosinistra - hanno assestato un colpo alle ambizioni di Pier Luigi Bersani e Pier Ferdinando Casini, entrambi rimasti al palo. Sostiene Antonio Di Pietro, che conosce personalmente il Governatore: «La scelta va fatta entro l’anno e dovrebbe privilegiare un personaggio al di fuori della politica del Paese, che abbia una storia manageriale o culturale e che sia capace di una pacificazione sociale»”.

E voi cosa ne pensate della proposta del giornalista? Chi secondo voi deve guidare il centro-sinistra alle prossime elezioni politiche?

  • shares
  • Mail
204 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO