Siate contenti di non essere ancora morti. La nuova garbata polemica di Feltri contro Fini


Le posizioni educatamente feroci che caratterizzano il direttore del Giornale hanno creato più di una tensione, pare, tra Vittorio Feltri e il leader del Pdl: va bene odiare Gianfranco Fini, ma non si può attaccare il cofondatore del Pdl come se fosse un qualsiasi comunista.

Il risentimento di Feltri deve essere però davvero incontenibile, tanto che anche oggi, in prima pagina, troviamo la garbata lettera che vedete in foto.

Nella breve missiva, un incrocio tra un telegramma di condoglianze e un twitt, Feltri consiglia a colonnelli e appuntati di osservanza finiana di accontentarsi di non essere ancora defunti. Simpatica ironia lombarda o velata minaccia?

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO