Alle urne il secondo turno delle Regionali 2010. Quattro i comuni capoluogo da assegnare

Si vota fino a domani ore 15 per il secondo turno delle elezioni amministrative. Tutte le grandi sfide sono state decise al primo turno dunque l'odierna tornata elettorale è passata un po' sotto silenzio. Sono ancora quattro tuttavia i comuni capoluogo che devono decidere il nuovo primo cittadino.

Le sfide più equilibrate e sentite sono quelle di Mantova e Macerata. In entrambe le città guida il centrosinistra, ma di un'incollatura. Tutto è dunque possibile. A Mantova Brioni (Pd)-Sodano (Pdl) stanno 40-35. A Macerata Carancini (Pd) - Pistarelli (Pdl) 46-41.

Più chiara la situazione a Matera, con il centrosinistra al 48,5%, così come a Vibo Valentia, dove il candidato del Pd pur non essendo andato oltre il 41, potrà valersi dell'appoggio dell'Udc (25%) e vincere a mani basse.

Il dato dell'affluenza rispecchia più o meno quello del primo turno, ma sono ancora cifre molto parziali.

  • shares
  • Mail
57 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO