La proposta di Giorgia Meloni: deputati a 18 anni. Sondaggio

Ieri il Ministro alle politiche giovanili Giorgia Meloni è tornato su un suo vecchio cavallo di battaglia: l'equiparazione delle età minime per l'elettorato attivo e passivo. Se infatti per votare servono 18 anni (Camera) e 25 (Senato) per essere eleggibili in Parlamento ne servono rispettivamente 25 e 40.

Sarà questo il tema del convegno Una giovane Costituzione, previsto per domani a Roma; convegno che vedrà la partecipazione del Presidente della Repubblica Napolitano, fermamente intenzionato ad appoggiare il progetto.

Per rivedere questa norma bisogna però andare a toccare gli articoli 56 e 58 della Costituzione e occorre dunque un disegno di legge costituzionale. Ma poiché esiste già un progetto simile del ministero della Semplificazione a firma Calderoli è possibile che venga presentata una bozza unitaria che abbassi l'età minima a 23.

E voi che ne pensate?

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO