Dribbling di Gianfranco Fini. Nasce la "corrente" eretica nel Pdl. E' goal partita?


E adesso la palla,e che palla infuocata, passa a Silvio Berlusconi.

Gianfranco Fini, novello Zlatan Ibrahimovic, ha eseguito il suo dribbling capolavoro: un “tunnel” da fuoriclasse, con la sfera che passa fra le gambe allargate del premier, attonito nel vedere l’avversario che vola verso la porta per insaccare il goal partita.

Dopo la riunione a Montecitorio con oltre 50 “fedelissimi” finiani, la scena si è così capovolta: tocca al Cavaliere, se ne è “capace” e se gli … “conviene”, provare a … togliere la tessera numero uno bis del Pdl al presidente della Camera dei deputati della Repubblica Italiana.

“Non ho intenzione di togliere il disturbo né di stare zitto. E’ ora di rischiare, mi sono stufato di porre sempre gli stessi problemi”.

Difende addirittura Saviano e pone l’alt alla Lega. Due … “eresie” una accanto all’altro.

E’ il Fini pensiero, che manda “in bestia” il Cav. scuote un Pdl in tilt. E’ la corrente ufficiale dell’ex leader di An dentro il partito del “predellino”: una bomba ad orologeria sotto le poltronissime di premier e di “sultano” di Berlusconi.

Si apre una fase nuova. Non è finita qui. Anzi, qui comincia.

  • shares
  • Mail
109 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO