Il Fatto Quotidiano al Festival di Perugia: un successo nel successo

L'evento di punta della giornata di ieri, nel ricchissimo programma dell'International Journalism Festival 2010 di Perugia, è stato certamente quello dedicato a Il Fatto Quotidiano, il giovane giornale diretto da Antonio Padellaro e animato da alcune delle firme più corrosive e controverse del giornalismo italiano, dalla star televisiva Marco Travaglio a Luca Telese passando per Peter Gomez.

Accade spesso, nell'ambito dei panel del Festival, di imbattersi in qualcosa di puramente autoreferenziale e apologetico, nulla di grave, fa parte del gioco. Certo è che la punta massima di questa inevitabile degenerazione dei convegni e dei festival è stata toccata ieri sera. Nonostante la pioggia sin da due ore prima dell'inizio una folla notevole affollava l'ingresso del Teatro Morlacchi, era chiaro a tutti che non si sarebbe riusciti a soddisfare le richieste di tutti quanti era convenuti lì per ascoltare i 4 già citati fondatori de Il Fatto insieme a Silvia Truzzi e Gianni Barbacetto.

Ressa, porte sbarrate al raggiungimento del numero massimo di spettatori con tanto di tentativi da parte di giovanotti che non sono riusciti a contenere il grido "Fascisti! Fateci entrare!!!" mentre il servizio d'ordine comunicava che era impossibile far entrare qualcun altro.

C'era tanto, giustificato, compiacimento sui volti e nelle parole degli ospiti. Il Fatto, in un periodo di feroce crisi per l'editoria, è un successo senza precedenti: 80 mila copie vendute, uno zoccolo duro di 28 mila abbonati (che Travaglio ha moltiplicato addirittura in 45 mila durante uno dei suoi interventi). Questo mentre i quotidiani più anziani denunciano cali delle vendite e difficoltà a proseguire nella loro attività.

Giusto un anno fa nasceva la società che darà poi vita al quotidiano in una delle poche, l'elemento viene ribadito con orgoglio, "attività di editoria pura" del nostro paese. Il Fatto ha una sola linea editoriale, lo dice Gomez, "la nostra Costituzione" e si prepara fra poco più di un mese ad un imponente upgrade sul web: dal piccolo blog "L'Antefatto" nascerà un vero e proprio portale d'informazione pronto a fare concorrenza a Corriere.it e Repubblica.it.

Alle spalle (o al di sotto, se preferite) una piattaforma blog aperta a tutti e la promessa di dare spazio ai post più interessanti e seguiti nella homepage del nuovo Fatto Quotidiano Web. Integrazione con i social network e la pubblicità, elemento chiave per reperire risorse e far crescere il giornale, ancora oggi "confezionato in tre stanze".

Travaglio lo ribadisce "Il Fatto riporta notizie che altri quotidiani si rifiutano di pubblicare o alle quali danno uno spazio marginale", è questo il segreto del successo evidenziato dagli studi che individuano nell'identikit del lettore ed abbonato una persona che non comprava più quotidiani o che addirittura non l'aveva mai fatto.

Un grande risultato.

[Intervento di Gabriele Capasso]

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO