Vendola si prepara per diventare leader anche se Pd e Di Pietro non lo vogliono


E' scattata l'operazione di Nichi Vendola per diventare leader del centrosinistra: La Stampa riporta l'inizio dell'operazione Nichi. L'obiettivo è portare Vendola alle primarie per la scelta del candidato premier del centrosinistra (sempre se ci saranno); intanto è in programma un primo evento nazionale per rinforzare l'immagine di Vendola e a supporto ci dovrebbero essere personaggi importanti di altri partiti della coalizione come Ignazio Marino del Pd e Luigi De Magistris dell'Idv oltre a leader mediatici come Michele Santoro.

Il problema per Vendola è che il Pd non ha nessuna intenzione di dargli spazio e si dice pronto a opporsi con tutte le forze alle insidie dovute all'arrivo di nuovi leader nazionali estranei ai democratici sulla scena e chiede a Vendola di mostrare più rispetto per il primo partito della coalizione. E infatti D'Alema già frena sulle primarie e Vendola si vede costretto ad attaccarlo etichettandolo come politico perdente e accusando il Pd di non avere una politica chiara.

Ma anche nell'Idv non sono proprio favorevoli all'ipotesi Vendola: Di Pietro è palesemente contrario e indica come troppo di parte l'idea di Vendola candidato premier

Alle prossime elezioni devono esserci candidati di destra e di sinistra che rappresentino la pacificazione sociale. Per questo non abbiamo bisogno di Nichi Vendola che rappresenterebbe una fascia estrema di tutta la sinistra


Vendola sta agendo in contropiede cercando di "ingaggiare" gli oppositori interni di Pd e Idv (in questo caso Marino e De Magistris) e puntando moltissimo sul fattore mediatico e sulla sua immagine vincente. Ha però bisogno delle primarie per raggiungere il suo scopo

Io mi batto perchè il centrosinistra sia in grado di mettere insieme una piattaforma attraverso una discussione pubblica più larga e perchè vinca il metodo della consultazione popolare, che è il contrario delle decisioni prese nelle segrete stanze, penso che le primarie siano sempre un toccasana per il cambiamento, di cui c'è bisogno

La questione è che, attaccando il Pd frontalmente, potrebbe mettere i democratici nella posizione di chiudere alle primarie e a decidere programma e leader proprio nella segrete stanze che Vendola non vorrebbe. Riuscirà il Governatore della Puglia a darsi un profilo nazionale e a ottenere la guida del centrosinistra?

  • shares
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO