Fini il ... "cecchino" colpisce Berlusconi


Appena Silvio Berlusconi si gira per “prendere fiato”, tosto arriva la freccia avvelenata di Gianfranco Fini.

Stavolta, quello del presidente della Camera, è un siluro che punta al cuore della politica berlusconiana, svilendola fino a ridicolarizzarla.

Fini boccia senza appello la cultura politica basata sui sondaggi, sottolineando l’esigenza di una “cultura rinnovata e strategica capace di pensare alle conseguenze della politica sul futuro”. E non si ferma qui.

Il leader della neo corrente di minoranza del Pdl lancia in video i circoli di “Generazione Italia” composti da volontari e presenti in tutto il territorio. Armiamoci e partiamo.

Cos’è tutto questo se non una plateale provocazione e la preparazione di una campagna di guerra?

  • shares
  • Mail
60 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO