Ore 11,30, conferenza stampa di Scajola: dimissioni in arrivo?

scajola dimissioniLa prima volta, fu indimenticabile: quando Claudio Scajola diede del rompicoglioni a Marco Biagi, il giuslavorista ucciso dalle BR e padre di una contestabilissima riforma del mercato del lavoro. Fu costretto alle dimissioni. Vi ricordate? Era il 2002, otto anni fa. Un editoriale di Ezio Mauro su Repubblica dell'epoca, ci restituisce bene il quadro...

"Fatevi dire da Maroni se Marco Biagi era una figura centrale - è sbottato Scajola durante una visita di Stato a Cipro - . Era un rompicoglioni che voleva il rinnovo del contratto di consulenza". Francamente, non avevamo mai sentito un ministro della Repubblica liquidare così una vittima innocente del terrorismo, colpevole soltanto di lavorare per lo Stato e di portare avanti le sue idee

Era passato solo un anno, dal G8 di Genova, con Scajola Ministro dell'Interno. Ora qualche pasticcetto immobiliare rischia di farlo naufragare un'altra volta. Oggi alle 11,30 Il ministro dello Sviluppo Claudio Scajola terra' una conferenza stampa nella sede del Ministero in via Veneto. Forse, sono in arrivo le dimissioni bis? Scajola, in effetti, è indifendibile. Update: ore 11,50, Scajola si è dimesso.

Ore 11.14: Scajola si dimette quasi sicuramente? Vediamo: le ultime voci, parlano ancora di due opzioni, dimissioni o una reazione in puro stile "Silvio Berlusconi perseguitato". Così ha riferito pochi minuti fa una fonte parlamentare molto vicina al Ministro dello Sviluppo Economico, rinviando però a breve, alla conferenza stampa delle 11,30 la decisione finale. Che però è a dir poco nell'aria: Scajola, a casa! (ehm, ok, lo ammetto: era un rigore a porta vuota)

Ore 11,20: ancora più sicuro il buon vecchio Dagospia, che le dimissioni di Scajola, le offre come certe

(Ansa) - Il ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola dovrebbe annunciare stamane, secondo quanto apprende l'ANSA da fonti qualificate, le sue dimissioni nel corso della conferenza stampa prevista alle 11.30 al ministero. Scajola è rientrato ieri sera a Roma da una missione in Tunisia. E stamane avrebbe avuto un colloquio telefonico con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi

Ore 11,50: Scajola si è dimesso: "Per difendermi non posso continuare a fare il ministro"

  • shares
  • Mail
90 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO