I disordini in Grecia paradigma del fallimento dell'Europa unita


Tutti avete letto dei luttuosi fatti avvenuti ieri ad Atene e delle vittime innocenti seguite all'assalto a una banca. I gravi disordini ufficialmente sono stati causati dal piano di rientro del debito "lacrime e sangue" varato dal governo Papandreu per rimediare ai trucchi contabili dell'esecutivo precedente, ma in realtà hanno origini lontane.

Il punto è l'insofferenza popolare verso la classe politica arraffona in generale, e soprattutto il rifiuto di ritornare a un passato di semipovertà dopo aver vissuto per anni al di sopra delle proprie possibilità grazie alle illusorie sirene dell'euro. In altre parole la Grecia ha fatto la cicala nella convinzione che le vacche grasse non sarebbero mai terminate, e che anche in questo caso sarebbe comunque intervenuta l'Europa a sistemare le cose.

Il bello è che il famoso patto di stabilità era stato varato proprio per evitare che i singoli stati agissero da furbetti, vietando espressamente un rifinanziamento del buco da parte dei colleghi continentali. Ma il patto ora è stato completamente disatteso con la scusa dell'emergenza. E ora il risultato è che si è creato un pericolosissimo precedente (chi negherà aiuto a Portogallo e Spagna se dovessero trovarsi nella stessa situazione?) unito al rifiuto dei sacrifici da parte della popolazione.

E se a tutto questo aggiungete le infiltrazioni delinquenziali di black bloc, no global o quant'altro si trovi in Grecia in questo momento, il disastro è completo. Eppure i segni della violenza erano riconoscibili da tempo, dato che più volte in passato il paese ellenico aveva dato dimostrazione di non saper manifestare in modo pacifico.

È amaro dirlo, ma l'Europa unita non può funzionare con un sistema di cassa mutua malattia. Ogni paese è responsabile della propria incondizionabile sovranità e di conseguenza è libero anche di truccare i propri conti. Ma se lo fa, va lasciato al suo destino. Non esiste altro sistema, altrimenti ciao Europa. Se non l'abbiamo già salutata...

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO