Mentre i soldati muoiono per una guerra inutile il ministro La Russa esterna su Siena e Inter


Il suo impegno part-time, il suo approccio pubblicitario-propagandistico al Ministero della Difesa ormai sono leggenda, tramandata con tristezza e imbarazzo perfino dagli stessi capi di stato maggiore delle forze armate italiane. Ma oggi, nella giornata del lutto e del dolore per l’ennesimo agguato ai soldati italiani in Afghanistan, La Russa incredibilmente ha trovato il tempo per far diramare dal suo ufficio stampa un comunicato su Siena-Inter! Così Vincenzo Nigro su Webdiplomazia qualifica con efficacia quanto avvenuto ieri.

In breve, il ministro della difesa avrebbe affidato alle agenzia una dichiarazione in cui, dopo due righe obbligatorie su quanto avvenuto in Afghanistan, si dilungava in considerazioni ben più appassionate sul campionato di calcio, sulla squadra del Siena, sulla Roma e sull'Inter: ... dal Siena, già retrocesso, fosse lecito aspettarsi un atteggiamento più propositivo alla ricerca di una vittoria che avrebbe dato lustro al suo campionato.... Invece il Siena ha solo cercato un inutile zero a zero con un catenaccione vecchia maniera quasi che l’importante fosse ostacolare l’Inter anziché cercare un risultato di prestigio per se stesso...".

Per la Stampa Sullo sfondo resta una nuova polemica accesa dalla voglia del rappresentante del governo di spiegare come avrebbe dovuto giocare una squadra già retrocessa in una serie minore del nostro campionato davanti a chi stava vincendo un nuovo scudetto al posto di fare un favore alla diretta concorrente in corsa per il titolo. Il tutto nel giorno in cui due ragazzi sono saltati in aria su una bomba in Afghanistan.

C'è altro da aggiungere?

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO