Partito Democratico: lascia anche Pier Luigi Bersani

Più del previsto i franchi tiratori nel partito, caos nel Partito Democratico. Tutti contro tutti.

22.20: anche Pier Luigi Bersani si dimette.

20.50: Rosy Bindi si è dimessa dalla Presidenza del Partito Democratico.

19.23: Matteo Renzi, che questa mattina aspettava in silenzio, ha anticipato le parole di Bersani, lasciando l'emiciclo.

«La candidatura di Prodi non c'è più».

19.00: Pina Picierno tranchant su Twitter.


19 aprile 2013: il Pd ha la sua minisvolta. Questa mattina, Pier Luigi Bersani ha incassato approvazione unanime per far convergere i voti del partito su Romano Prodi.

Sibillina la posizione di Matteo Renzi a chi gli chiede quale sia la sua posizione (e, ovviamente, quella dei suoi):

«Adesso aspetto e non dico niente».

Questo ha detto il sindaco di Firenze, di ritorno nella sua città.

Nel frattempo, la terza votazione procede indolore e incolore.

18 aprile 2013

18.36 - Come non detto: il portavoce di Matteo Renzi ha fatto sapere che non ci sarà alcun incontro con Pier Luigi Bersani né questa sera né domani nonostante sia previsto nelle prossime ore il suo arrivo nella Capitale. Ulteriore segnale di rottura, evidente, nel Partito Democratico che esce lacerato da queste elezioni per il Presidente della Repubblica. Il segretario del PD ha ribadito che sarà l'assemblea degli eletti di domani a prendere una decisione:

Bisogna prendere atto di una fase questo punto penso tocchi al Partito democratico la responsabilità di avanzare una proposta a tutto il Parlamento. Questa proposta sarà, come nostro costume, decisa con metodo democratico nell'assemblea dei nostri grandi elettori.

Aggiornamento 18.12 - Mentre continua la seconda votazione per l'elezione del Presidente della Repubblica nel Partito Democratico il Partito Democratico ribolle al suo interno. Bersani ha convocato per domani pomeriggio, fra la terza e la quarta votazione (quando basterà la maggioranza semplice), gli eletti del PD per fare il punto. Intanto è atteso l'arrivo di Matteo Renzi a Roma, proprio per un confronto con il segretario.

E meno male che era una "scelta condivisa" e che Bersani l'aveva annunciata come "una bella notizia". La candidatura di Franco Marini al Quirinale, sonoramente bocciata al primo scrutinio con 521 voti, rischia di far esplodere il Partito Democratico che già ieri sera si era spaccato all'approvazione a maggioranza del nome di Marini come candidato ufficiale al Quirinale.

521 voti contro i 672 richiesti per il quorum, ma soprattutto contro gli oltre 700 previsti, sommando i parlamentari di Pd, Pdl, Lega e Scelta Civica, quelli che teoricamente appoggiavano la candidatura. All'appello sono mancati non solo i voti dei renziani, dei "giovani turchi" e di Sel, defezioni annunciate, ma anche decine di altri, riversatisi su Rodotà, Prodi, sulle numerose schede bianche e sui voti-burla come Valeria Marini, Franco Marino e addirittura il Conte Raffaello Mascetti (quello della supercazzola di Amici Miei).

Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Una situazione da prima Repubblica, con i franchi tiratori che impallinano il candidato ufficiale del partito protetti dallo scrutinio segreto. L'unica novità è che i dissidenti non solo non si nascondono, ma anzi fanno la fila per rendere pubblico il loro voto anti-Marini, e in questo sicuramente ha un peso la piccola folla che si è radunata fuori Montecitorio come ai tempi di Tangentopoli e che ha festeggiato all'annuncio della fumata nera.

Alessandra Moretti, bersaniana di ferro e portavoce del segretario, ha ammesso di aver votato scheda bianca:

Non credo che la ricerca sacrosanta di un'ampia intesa per l'elezione del Presidente della Repubblica possa avvenire a spese dell'unità del Partito Democratico, nè penso che si possano ignorare le voci di dissenso che salgono dal paese

È quindi chiaro che molti tra i 222 parlamentari che ieri sera hanno votato a favore della scelta di Marini, oggi hanno cambiato idea dopo aver visto le conseguenze di quella candidatura nel paese e nell'elettorato. E se Rosario Crocetta annuncia di avere votato per Pietro Grasso, Walter Veltroni, che si era detto contrario già da ieri all'ex presidente del Senato, ha fatto sapere:

Il risultato della prima votazione per il presidente è talmente chiaro che insistere su questa strada sarebbe un grave errore

E intanto monta il malcontento anche negli altri schieramenti: nel Pdl in molti chiedono di proporre un candidato di bandiera, più rispondente ai valori del centrodestra, e anche in Scelta Civica – che si è divisa, con i montezemoliani contrari a Marini – è forte la tentazione di cercare un altro candidato.

E, a proposito di Prima Repubblica, proprio come a quei tempi c'è chi chiede la testa del segretario del partito di maggioranza, responsabile della candidatura "condivisa". Guido Crosetto di Fratelli d'Italia lo ha proposto in via ipotetica a RaiNews, ma il vulcanico sindaco di Bari Michele Emiliano fa sul serio e su Twitter scrive:


Dando voce a un pensiero che di ora in ora aumenta di consistenza nel partito, tanto che Bersani ha dovuto indire in tutta fretta una riunione con i (presunti) fedelissimi, e i capi delle correnti del partito che ieri hanno appoggiato la scelta di Marini.

Foto © Getty Images





Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni
Elezioni Presidente della Repubblica: le foto delle prime votazioni

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO