Le pagelle del martedì

Gianfranco Fini: cuneo. Voto 8. Il presidente della Camera non abbassa la testa e lancia il dardo sulle intercettazioni e sull’unità nazionale: “Sulla legalità non desisto dal mio ruolo politico”. Il cofondatore del Pdl, vera spina nel costato dell’Unto del Signore. Golgota?

Nichi Vendola: scossa. Voto 8. Il presidente della regione Puglia … scollina. Le intercettazioni? “Considerate negative perché violano i santuari del potere”. Quindi: “Giusta la pratica della disobbedienza. E’ battaglia di civiltà”. Nella sinistra si accende una lampadina?

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO