Veritometro: Bossi, intercettazioni e legge bavaglio



/>





Sulle intercettazioni: ""La gente non vuole essere ascoltata questo è sicuro e noi abbiamo sempre marciato con la gente""



Umberto Bossi



Scopri perchè dopo il salto

Affermazione doppiamente falsa e ritorno su Veritometro con la lancetta puntata sul rosso per il leader della Lega Umberto Bossi (date un'occhiata ai precedenti su Italia-Slovacchia, i milioni pronti a battersi per la Padania, gli immigrati italiani all'estero e le minoranze cristiane in Egitto).

A dimostrare perchè sia falso sostenere che gli italiani sostengono la cosiddetta "legge Bavaglio" ho già dedicato un precedente Veritometro su Berlusconi, e non mi ripeterò qui. Interessante è invece constatare l'uso ricorrente che Bossi e la Lega fanno di questo genere di affermazioni.

Ogni presa di posizione del Carroccio viene giustificata come espressione diretta della volontà della "gente", di cui i dirigenti padani - dall'alto del loro 11% - sembrano ritenersi gli unici interpreti autorizzati. Peccato che questo accada anche quando gli italiani sono su posizioni diametralmente opposte alle loro: come sul voto agli immigrati o la legge bavaglio.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO