Elezioni in Islanda: vincono i conservatori anti - europeisti

Il rigore imposto negli ultimi cinque anni dal centrosinistra - che ha permesso all'isola di uscire dalla recessione e di aumentare il pil e diminuire la disoccupazione - non è piaciuto.

Pirati per la prima volta in Parlamento

"Schiaffo all'Europa dall'Islanda" scrivono i media dopo che i conservatori del centrodestra hanno vinto le elezioni. Il partito torna dunque al governo dopo che, nel 2008, lo aveva perso a causa di una disastrosa crisi finanziaria. I risultati non sono definitivi, ma il Partito dell'Indipendenza del 43enne Bjarni Beneditksson e gli alleati del Partito Progressista del 38enne Sigmunder Davio Gunlaugsson hanno il 52,6 per cento dei consensi. E si proclamano vincitori.

I due partiti hanno ottenuto rispettivamente il 28,7 e il 23,9 per cento dei consensi, secondo i dati provvisori forniti dalla Commissione elettorale. I candidati per il rinnovo dei 63 seggi dell'Althing, il Parlamento islandese, erano più di 1.500. A vincere le elezioni sono dunque gli euroscettici. A uscire pesantemente sconfitta è l'Alleanza (socialdemocratica), che avrà solo 9 deputati e che ha visto dimezzati i consensi.

Male anche il Movimento Verde di Sinistra con il 10,9% dei consensi e 7 seggi. Il partito pro-Europa, Avvenire Radioso, ha ottenuto invece 6 seggi. Il Partito Pirata tre, con il 5,1 per cento dei voti. La maggioranza della popolazione ha dunque scelto di stare con chi non vuole negoziare le politiche con Bruxelles, in particolare quelle sulla pesca, insidiate da Regno Unito e Spagna che vorrebbero abbassare le quote islandesi in questo settore.

Il rigore imposto negli ultimi cinque anni dal centrosinistra - che ha permesso all'isola di uscire dalla recessione e di aumentare il pil e diminuire la disoccupazione - non è piaciuto. La campagna elettorale è stata dominata dal malcontento degli islandesi, in particolare sulla questione del loro indebitamento: statistiche ufficiali parlano di una famiglia su dieci in ritardo nei pagamenti dei mutui per la casa o nei rimborsi di prestiti immobiliari.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO