Il voto sulla mozione contro Caliendo: i finiani cercano una convergenza con l'Udc

Caliendo

Il voto sulla mozione contro Caliendo avrà luogo domani alla Camera. Il merito della questione riveste ormai un peso molto relativo. L'esito della votazione, infatti, è atteso per altri motivi: o risultati della verifica serviranno a capire la reale entità delle forze in campo, la capacità dei finiani di condizionare le sorti del Governo in carica e la natura delle possibili alleanze nel nuovo scenario politico in via di definizione.

Soprattutto riguardo a quest'ultimo punto è molto interessante il tentativo di dialogo avviato dai deputati di "Futuro e Libertà" con gli esponenti dell'Udc. "Non è un asse", ha precisato il capogruppo di Fli a Montecitorio, Giorgio Conte, ma appunto "un'apertura al dialogo". Se però tale dialogo riuscisse a dare i suoi frutti e, quindi, se entrambi i gruppi optassero per l'astensione, i finiani otterrebbero una duplice vittoria, dimostrando il loro peso senza con ciò sancire la fine dell'attuale maggioranza di governo su una questione peraltro dotata di una valenza puramente simbolica.

Dalla convergenza con l'Udc potrebbe nascere, poi, qualcosa di più. Si potrebbe pensare ad un progetto di alleanza molto più ambizioso, in grado di attirare il consenso di cattolici e liberali. Un progetto che potrebbe davvero rimettere in discussione l'egemonia politica e culturale di Berlusconi.

Realizzarlo, tuttavia, sarebbe estremamente difficile. Un'alleanza tra finiani e Udc richiederebbe, infatti, il superamento di alcune sostanziali differenze ideologiche, prime fra tutti quelle concernenti il modo di intendere i rapporti tra Stato e Chiesa e il principio di laicità.

Il compimento di un simile progetto incontrerebbe, poi, la strenua resistenza di Berlusconi, che metterebbe in campo ogni mezzo pur d'impedire la formazione di un centrodestra autenticamente democratico, alternativo a quello che ormai si identifica nei suoi slogans e nelle sguaiate oscenità del Senatùr.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO