TgRai: si è suicidato Paolo Petruccioli

Poco prima di togliersi la vita, Petruccioli avrebbe scritto una mail alla moglie, manifestandole le sue intenzioni.

Il vicedirettore della Testata giornalistica regionale della Rai, Paolo Petruccioli, si è suicidato. Secondo le prime informazioni, si sarebbe lanciato dalla finestra degli uffici Rai di Borgo Sant'Angelo, a Roma, situata al quarto piano. Il corpo è stato trovato in strada, davanti alle mura del Vaticano. Poco prima di togliersi la vita, Petruccioli avrebbe scritto una mail alla moglie, manifestandole le sue intenzioni.

La moglie, secondo gli investigatori, avrebbe tentato di impedirglielo senza successo. Sul posto è intervenuto il 118 della capitale. Poi sono arrivati anche i carabinieri della sezione di San Pietro, che indaga sulla vicenda. Petruccioli era arrivato in Rai nel 1982 e ha ricoperto il ruolo di vice direttore di Raisport,di Radiouno, delle Relazioni esterne e del Televideo. Su Dirittodicritica, il primo tweet con la notizia del suicidio.


Secondo il Messaggero, dalle prime indiscrezioni il giornalista si sarebbe tolto la vita per motivi sentimentali. In Rai, Petruccioli coordinava le trasmissioni di Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna e Umbria.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO