Veritometro: Il sindaco di Adro e il simbolo leghista



/>





(Sul Sole delle Alpi riportato 700 volte nella scuola di Adro) "Quello non è un simbolo leghista"



Danilo Oscar Lancini, Sindaco di Adro (BS)




Scoprite perchè dopo il salto

Nell'intervista pubblicata oggi da "Il Corriere", il sindaco di Adro insiste nella sua linea di difesa a fronte delle polemiche che hanno circondato la nuova scuola pubblica del paese, su cui è stato impresso 700 volte - più o meno ovunque - il Sole delle Alpi.

L'affermazione di Lancini è però facilmente smentibile, come ha dimostrato qualche giorno fa V. proprio su queste pagine: basta andare sul sito della Lega Nord e poi cliccare Il movimento> I simboli della Lega Nord > Bandiere.


D'altronde è proprio lo stesso Sindaco di Adro a smentirsi da solo nell'intervista, laddove afferma:

è sempre stato un simbolo di Adro. (..) Che cosa c'entra se vent'anni fa ha cominciato a rappresentare anche un movimento politico?

Il fatto che si tratti anche di un simbolo con origini storiche, come scriveva sempre V., non è in questione:

Il Sole delle Alpi non è un simbolo di partito? Ma certo che no: è un simbolo “bene augurante” che risale al VII secolo a.C, e l’hanno ritrovato un po’ ovunque, in Toscana, in Puglia, in Val Camonica - cioè in Lombardia - riprodotto in bassorilievi e iscrizioni. In questo, ricorda molto la svastica

Proviamo quindi a riformulare l'affermazione di Lancini, in modo da renderla vera. Basta poco: "Quello non è solo un simbolo leghista". Proprio come la svastica non è solo un simbolo nazista, certo.

Come ci spiega Wikipedia, infatti:

Il segno della svastica è riprodotto, probabilmente come simbolo solare, nell'architettura neoromanica della chiesa parrocchiale di Rosazza, in Piemonte, costruita intorno al 1850


  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO