Gran Bretagna fuori dall'Ue: oggi il progetto di legge per il referendum

I conservatori fanno però parte di una coalizione di governo che comprende anche i liberaldemocratici, contrari a uscire dall'Unione Europea.

Premier inglese

Uscire dall'Unione Europea. Il Partito Conservatore britannico presenta oggi il progetto legge sul referendum che chiederà ai cittadini di Sua Maestà se vogliono ancora rimanere all'interno del mercato unico o se vogliono che la Gran Bretagna faccia da sola. Una battaglia che vede in prima linea il premier David Cameron. Il progetto di legge è il primo passo, seguirà poi la consultazione popolare vincolante entro la fine del 2017.

I conservatori fanno però parte di una coalizione di governo che comprende anche i liberaldemocratici, contrari a uscire dall'Unione Europea. E non ha hanno la maggioranza in Parlamento. Hanno insomma bisogno del sostegno di parlamentari provenienti da altri partiti. Cameron va però dritto per la sua strada: ieri negli Stati Uniti ha ratificato la proposta, quattro mesi fa aveva preso l'impegno personale a rinegoziare i termini dell'adesione britannica all'Ue. Previo referendum.

Oltre ai liberaldemocratici, i Conservatori devono fare i conti pure con le fronde interne. Alcuni di loro sarebbero infatti contrari a uscire dall'Europa. Nonostante, a parole, considerino l'Unione un cappio al collo, troppo burocratizzato e poco democratico. Ci sono poi gli euroscettici, un centinaio di seguaci di Cameron, che nei prossimi giorni potrebbero addirittura chiedere di accelerare le procedure di uscita. Sostenendo un emendamento che critica il governo per non aver anticipato il referendum.

Cameron è in carica da tre anni. Nel 2006 aveva intimato al suo partito di "smettere di fare casino sull'Europa". Tema caldissimo in Gran Bretagna e che ha visto già cadere due teste, proprio due precedenti premier, Margaret Thatcher e John Major. La pressione ora è addirittura aumentata, anche per i crescenti consensi dell'Ukip, il Partito per l'indipendenza del Regno Unito, che avrebbe il 18% dei voti potenziali secondo alcuni sondaggi.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO