La Russa:"Contro la mafia, non escludo l'esercito"

Ignaziolarussa

E' il classico discorso da bar. "Io ci manderei l'esercito contro..." e via nell'ordine, camorristi, mafiosi, 'ndranghetisti, sacrocoronaunitisti, e via dicendo. Ehi, ma nessuno dice che sia sbagliato, nei bar si dicono anche un sacco di cose giuste. Solo che stavolta a pronunciarle è il Ministro alla Difesa - che strana sensazione scriverlo - Ignazio la Russa. Che non ha escluso l'utilizzo dell'esercito in Sicilia per demafiosizzare il territorio.

Un pò come era accaduto dal 1992 al 1998 con l'operazione Vespri Siciliani. Tutto era partito da quegli anni, che ora ce lo siamo dimenticati, ma i giudici saltavano per aria e le bombe esplodevano come botti a capodanno: l'esercito era stato inviato sull'isola, non so con che esiti, ma credo che siano sotto gli occhi di tutti.

Ora vi chiediamo: voi cosa ne pensate, davvero l'unica soluzione per debellare o tenere sotto controllo le organizzazioni criminali è l'esercito?

Foto: Mongibeddu, Flickr

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO