Mps: due nuovi indagati, perquisizioni in Italia e Svizzera

L'accusa sarebbe di riciclaggio internazionale. Venti le sedi visitate dalla guardia di finanza, tra Roma, Milano e Bologna.

Indagini a nuova svolta

L'inchiesta su Mps si arricchisce di altri elementi: ci sarebbero infatti due nuovi indagati e da questa mattina sono in corso perquisizioni in varie città italiane, ma anche in Svizzera. L'accusa sarebbe di riciclaggio internazionale. Venti le sedi visitate dalla guardia di finanza, tra Roma, Milano e Bologna. Nel Paese elvetico, i magistrati senesi collaborano con le autorità locali fin dall'inizio dell'indagine sul Monte dei Paschi di Siena.

L'accusa che ha portato a questa nuova svolta sarebbe di sfruttamento di alcuni titoli tossici, mediati da una finanziaria di Paradiso, nel Canton Ticino, in Svizzera. Le compravendite di questi titoli sarebbero avvenute in danno del Monte dei Paschi di Siena. La maggior parte degli accusati sarebbero broker.

Le perquisizioni sarebbero a carico di persone fisiche, non sarebbero invece interessate società o banche. In particolare, le persone coinvolte sarebbero 12, accusate a vario titolo di riciclaggio e truffa aggravata. Il filone sarebbe quello della cosiddetta "banda del 5 per cento", ossia i funzionari dell'istituto di credito e di altre società che avrebbero fatto la cresta su alcune operazioni effettuate da Rocca Salimbeni. Nell'ambito di questo stesso filone, è stato già arrestato Gianluca Baldassarri, ex responsabile dell'are finanza di Mps, che si trova rinchiuso nel carcere di Firenze.

Sul fronte delle altre indagini, si sta chiudendo quella della Procura di Siena sul suicidio di David Rossi, ex capo dell'area comunicazione di Banca Mps. Lo scorso 6 marzo si gettò dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni. Il fascicolo, da quanto si apprende da fonti giudiziarie, non sarebbe stato ancora chiuso formalmente perché, nello stesso, ci sarebbero atti collegati all'inchiesta su Antonveneta, ancora coperti da segreto.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO