Satira: non spariamo “castate”

Il Paese verso l'irreparabile declino? Gli auspici non sono affatto buoni in vista delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia. Lo sbraco dei Mille

Alluvione in Veneto. Bossi preoccupato: “Così non posso stare dietro i cespugli”. Il veneziano Brunetta a Berlusconi: “In queste condizioni quelli come noi non toccano, bisogna per forza nuotare”. Ma il premier replica: “Me ne frego. Io cammino sulle acque”. Le donne del Pdl in visibilio mistico. La Santa(nchè)

Intanto i sommozzatori sono impegnati nella difficile ricerca dei vasetti di brillantina di Luca Zaia trascinati via dalla corrente. Sub(umano)

E il governo promette di risolvere in fretta i problemi del Nord-Est. Zaia riavrà di sicuro le sue amate brillantine. Berlusconi ci ha messo la faccia in prima persona. “Te le ripescort”

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO