Satira: non spariamo “castate”

Di Pietro: “Bondi è l'ultimo giapponese che si immola per Berlusconi”. Ma forse il ministro della Cultura è solo il penultimo, perché l'ultimo giapponese è proprio il premier. Il Banana (Yoshimoto)

Il Cav si dice irremovibile di fronte alla proposta di Fini e utilizza la metafora stradale del paracarro. Intanto, però, 'l'infedele' Lerner si esercita sul post-berlusconismo con sorrisetto sardonico. Gad-rail

Veneto prima, Abruzzo poi. Il capo del governo, però, non è spaventato da cataclismi di questo genere. Con ottimismo sa trasformare tutto in una festa. Jerry Cala(mità)

Eppure un giorno il Cav uscirà inevitabilmente di scena. E allora potrà dedicarsi alle sue passioni autentiche con Lele ed Emilio, veleggiando lontano, come uno skipper, su mari di giovani ragazze verso paradisi fiscali assolati. Il Mora di Venezia

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO