"Non sarai mai assunta" - sciopero della fame per una precaria del Corriere della Sera


"La storia è questa: da 7 anni lavoro per il Corriere e dal 2007 sono una co.co.co. annuale con una busta paga e Cud. Aspetto da tempo un contratto migliore, tipo un art. 2. Per raggiungerlo l’iter è la collaborazione. Tutti sono entrati così. E se ti dicono che sei brava, prima o poi arriva il tuo turno. Io stavo in attesa.

La scorsa settimana si è liberato un posto, un giornalista ha dato le dimissioni, lasciando una poltrona (a tempo determinato) libera. Ho pensato: “Ecco la mia occasione”. Neanche per sogno. Il posto è andato a un pivello della scuola di giornalismo. Uno che forse non è neanche giornalista, ma passa i miei pezzi.

Ho chiesto spiegazioni: “Perché non avete preso me o uno degli altri precari?”. Nessuna risposta. L’unica frase udita dalle mie orecchie: “Non sarai mai assunta”."

Le parole di Paola colpiscono. Prima di tutto, come ha scritto Alessandro Giglioli su "Piovono rane", perchè forse questo è il primo caso in Italia di sciopero del fame per cercare di farsi assumere da un giornale. Poi, perchè, come ha scritto una collega di studi su Facebook, se scioperassero per un giorno tutti i precari d'Italia, il paese probabilmente si fermerebbe.

Paola ha anche scritto una lettera aperta al Direttore De Bortoli, la trovate qui (è il blog che testimonia, con tanto di fotografie, i "progressi" dello sciopero e la continua perdita di peso della ragazza). Questa invece è la pagina di Facebook che raccoglie tutti gli articoli e i post scritti sulla vicenda.

Quello che fa più rabbia, di tutta la storia, è forse il pensiero che ha scritto Paola, pochi minuti fa:

"So che non varcherò più la soglia del Corriere (i colleghi mi avevano avvisata) e che non troverò posto in altri giornali (chi si prende una piantagrane?). Nel mondo della comunicazione sono bruciata. Se nessuno ha mai fatto un gesto come il mio è perché nessuno è disposto a pagare un prezzo troppo alto."

(La foto si trova qui)

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO