Italo Bocchino, Mara Carfagna e la lite con Alessandra Mussolini



È un momento un po' così, i nervi sono a fior di pelle. Soprattutto tra gli esponenti Pdl e quelli di Futuro e Libertà, come noto. Sta di fatto che ogni minimo contatto col "nemico" è visto come un tradimento.

E questo è proprio quel che è accaduto alla Camera, dove Alessandra Mussolini ha colto un abboccamento (l'ennesimo, a quanto pare) tra il ministro Mara Carfagna e il portavoce dei finiani Italo Bocchino, e li ha fotografati.

La Carfagna se l'è presa a morte, strillandole "vergogna!". Ma perché tanto odio? La Mussolini rimprovera alla Carfagna la connivenza con Bocchino, che avrebbe chiesto di dirottare 20 milioni di euro in finanziaria al suo dicastero, e poi la questione del termovalorizzatore a Napoli e delle competenze rimpallate tra provincia e comune (lo stesso argomento di dibattere visto ieri tra Maroni e Bersani).

Nello specifico il ministro ha preferito non ribattere. La foto della Mussolini (presa da Repubblica) è quella che vedete in anteprima.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO