Il dicembre di Berlusconi: la manifestazione PdL e il d-day del Governo

berlusconi manifestazione pdl

Novembre è agli sgoccioli, e dicembre sarà decisivo per il Governo in carica. Oltre al già annunciato d-day - il 14 dicembre, quando si voterà la fiducia - nei giorni precedenti è fortissima la tentazione per Silvio Berlusconi di ricorrere alla piazza, come spesso fa nei momenti di difficoltà.

Con risultati imbarazzanti, per quanto riguardala partecipazione: vi ricordate il 20 marzo scorso a Roma? In quella occasione Berlusconi disse che avrebbe sconfitto il cancro: Giulia Innocenzi su Metilparaben giustamente ci scrisse un post che intitolò "Il Guinness della cazzata".

Della nuova discesa in piazza del PdL, prevista per il giorno 11 o il 12 dicembre, si legge sul Giornale

Una grande mobilitazione nazionale, con gazebo in diverse città italiane e una raccolta di firme a sostegno dell’azione di governo e della prosecuzione dell’attività dell’esecutivo per non tradire il mandato degli elettori. È il progetto al quale sta lavorando il Pdl, su input del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che dovrebbe tenersi nel fine settimana dell’11 e 12 dicembre, alla vigilia della verifica parlamentare

Un colpo di reni finale verso la votazione per la fiducia. Gli basterà?

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO