Elezioni comunali 2013 | Siena, Bruno Valentini (csx) è il nuovo sindaco

I risultati del ballottaggio delle comunali 2013 di Siena. Il candidato di centrosinistra prevale su Eugenio Neri

16:40 Risultato finale a Siena: con 50 sezioni scrutinate su 50 Bruno Valentini conquista la poltrona di sindaco con il 52% dei voti. Nonostante lo scandalo Mps, il centrosinistra mantiene così la guida del capoluogo toscano.

16:05 Con 35 sezioni scrutinate su 50 si allarga il vantaggio per Bruno Valentini: il candidato del centrosinistra è al 52,71% contro il 47,29% di Eugenio Neri.

15:50 Con 10 sezioni scrutinate su 50 è testa a testa tra i due candidati: Bruno Valentini del Pd è al 50,63%, Eugenio Neri del centrodestra al 49,37%.

15:25 Dato definitivo dell'affluenza a Siena: alle 15:00 di oggi ha votato il 54,98%, un dato positivo rispetto alla media nazionale ma in calo di quasi 14 punti rispetto al primo turno, quando si era recato alle urne il 68,39% degli aventi diritto.

10 Giugno 2013, 14.38 - Tutto pronto a Siena per lo spoglio del ballottaggio fra i due candidati, Bruno Valentini del centrosinistra e Eugenio Neri sostenuto da alcune liste civiche di centrodestra. L'affluenza nella città toscana è crollata di quasi 11% fra primo e secondo turno, almeno guardando i dati alle 22.00 di domenica. Soltanto il 40% dei senesi si è recato alle urne, vedremo se questo elemento inciderà sull'esito all'apparenza scontato che dovrebbe vedere l'elezione di Valentini. Il candidato del centrosinistra aveva ottenuto il 39% dei voti al primo turno contro il 23% del suo sfidante.

Dalle 15.00 vi forniremo i risultati del ballottaggio in tempo reale!

Siena: Risultati primo turno comunali 2013

00:47 - 47 sezioni scrutinate su 50. Bruno Valentini ed Eugenio Neri al ballottaggio.

VALENTINI BRUNO 39,60%

PARTITO DEMOCRATICO
LISTA CIVICA - SIENA CAMBIA
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA'
RIFORMISTI

NERI EUGENIO 23,22%

CEN-DES(LS.CIVICHE) - MODERATI PER SIENA
LISTA CIVICA - NERO SU BIANCO!
LISTA CIVICA - SIENA RINASCE!
LISTA CIVICA - FRATELLI DI SIENA

VIGNI LAURA 10,37%

SINISTRA - PER SIENA
RIFONDAZIONE COMUNISTA
LISTA CIVICA - SIENA SI MUOVE

PINASSI MICHELE 8,52%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT

TUCCI ENRICO 6,42%

LISTA CIVICA - CITTADINI DI SIENA

FALORNI MARCO 5,15%

LISTA CIVICA - IMPEGNO PER SIENA

MARZUCCHI MAURO 4,82%

LISTA CIVICA - SIENA FUTURA

CORSINI ALESSANDRO 1,61%

LISTA CIVICA - 53100

23:49 - 40 sezioni scrutinate su 50. Ormai è sicuro il ballottaggio tra Bruno Valentini (39,60%) del centrosinistra ed Eugenio Neri (23,15%) del centrodestra. Ottimo risultato per la candidata Laura Vigni attualmente al 10,26% che due anni fa nelle precedenti elezioni amministrative si fermò al 6,77%.

VALENTINI BRUNO 39,60%

PARTITO DEMOCRATICO
LISTA CIVICA - SIENA CAMBIA
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA'
RIFORMISTI

NERI EUGENIO 23,15%

CEN-DES(LS.CIVICHE) - MODERATI PER SIENA
LISTA CIVICA - NERO SU BIANCO!
LISTA CIVICA - SIENA RINASCE!
LISTA CIVICA - FRATELLI DI SIENA

VIGNI LAURA 10,26%

SINISTRA - PER SIENA
RIFONDAZIONE COMUNISTA
LISTA CIVICA - SIENA SI MUOVE

PINASSI MICHELE 8,27%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT

TUCCI ENRICO 6,68%

LISTA CIVICA - CITTADINI DI SIENA

FALORNI MARCO 5,37%

LISTA CIVICA - IMPEGNO PER SIENA

MARZUCCHI MAURO 4,99%

LISTA CIVICA - SIENA FUTURA

CORSINI ALESSANDRO 1,63%

LISTA CIVICA - 53100

21:12 - Nuovo aggiornamento sulle elezioni di Siena quando sono state scrutinate 20 sezioni su 50. Sempre in testa il candidato del centrosinistra Bruno Valentini (40,33%) davanti ad Eugenio Neri (23,35%) del centrodestra.

VALENTINI BRUNO 40,33%

PARTITO DEMOCRATICO
LISTA CIVICA - SIENA CAMBIA
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA'
RIFORMISTI

NERI EUGENIO 23,35%

CEN-DES(LS.CIVICHE) - MODERATI PER SIENA
LISTA CIVICA - NERO SU BIANCO!
LISTA CIVICA - SIENA RINASCE!
LISTA CIVICA - FRATELLI DI SIENA

VIGNI LAURA 9,97%

SINISTRA - PER SIENA
RIFONDAZIONE COMUNISTA
LISTA CIVICA - SIENA SI MUOVE

PINASSI MICHELE 8,34%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT

TUCCI ENRICO 6,42%

LISTA CIVICA - CITTADINI DI SIENA

FALORNI MARCO 5,41%

LISTA CIVICA - IMPEGNO PER SIENA

MARZUCCHI MAURO 4,73%

LISTA CIVICA - SIENA FUTURA

CORSINI ALESSANDRO 1,41%

LISTA CIVICA - 53100

A Siena sono state scrutinate 10 sezioni su 50. In questo momento in testa c'è il candidato del Partito Democratico Bruno Valentini con il 39.45%, seguito Eugenio Neri del centrodestra con il 24.25%. Sarebbe un piccolo fallimento per il centrosinistra perché stando ai dati attuali ci sarebbe bisogno del ballottaggio per decidere chi sarà il prossimo Sindaco di Siena, storicamente feudo di sinistra.

VALENTINI BRUNO 39,45%

PARTITO DEMOCRATICO
LISTA CIVICA - SIENA CAMBIA
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA'
RIFORMISTI

NERI EUGENIO 24,25%

CEN-DES(LS.CIVICHE) - MODERATI PER SIENA
LISTA CIVICA - NERO SU BIANCO!
LISTA CIVICA - SIENA RINASCE!
LISTA CIVICA - FRATELLI DI SIENA

VIGNI LAURA 9,16%

SINISTRA - PER SIENA
RIFONDAZIONE COMUNISTA
LISTA CIVICA - SIENA SI MUOVE

PINASSI MICHELE 7,77%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT

TUCCI ENRICO 7,39%

LISTA CIVICA - CITTADINI DI SIENA

FALORNI MARCO 5,60%

LISTA CIVICA - IMPEGNO PER SIENA

MARZUCCHI MAURO 4,93%

LISTA CIVICA - SIENA FUTURA

CORSINI ALESSANDRO 1,41%

LISTA CIVICA - 53100

I dati ufficiali di affluenza alle urne dicono che i senesi aventi diritto che sono andati ai seggi si sono fermati al 68,39%. Erano stati il 76,64% alla scorsa tornata elettorale.

La giornata di domenica

La questione Monte dei Paschi al centro della tornata del 26 e 27 maggio. Riuscirà il centrosinistra a spuntarla di nuovo nonostante gli scandali? Tutti gli aggiornamenti in tempo reale

ore 22:30 - Ultimo rilevamento per la prima giornata di voto: l'affluenza a Siena è stata del 51,77%, il calo rispetto a cinque anni fa è di circa sette punti percentuali (58,37%). Il rilevamento delle ore 19 diceva 40,76% (contro il 46,40% del 2008).

ore 12:30 - Anche a Siena si conferma la tendenza generale di un'affluenza alle urne in calo rispetto alle precedenti comunali: a mezzogiorno di domenica 26 maggio ha votato il 13,86% degli aventi diritto. Era stato il 16,35% cinque anni fa.

La vigilia delle elezioni

Uno dei tre capoluoghi di provincia toscani in cui si voterà nel week end di elezioni comunali del 26 e 27 maggio, Siena è un comune di 55mila abitanti, celebre per il Palio, per il patrimonio storico e artistico e per il suo centro medievale, patrimonio dell'umanità per l'Unesco.

Siena è però anche nota per il suo Monte dei Paschi, banca storica al centro di scandali che hanno coinvolto il mondo della finanza e della politica senese. Ma la ragione che ha portato la città di nuovo al voto in questa tornata di comunali è la spaccatura interna alla sinistra: un anno fa la componente che fa riferimento ad Alberto Monaci - ex boss della Dc locale, ora presidente del Consiglio regionale - si è rifiutato di approvare il bilancio aprendo la strada alle dimissioni del sindaco in carica Franco Ceccuzzi e al commissariamento.

Franco Ceccuzzi aveva vinto le comunali del 2011 al primo turno con il 54,1%, superando di 26 punti il candidato del Pdl Alessandro Nannini, ex pilota e fratello di Gianna.

Roccaforte del Pd e della sinistra in generale, anche a Siena i due partiti principali hanno lasciato per strada una valanga di voti: se alle politiche del 2008 Pd e Pdl avevano preso rispettivamente il 47,5 e il 31,8% dei voti, nella tornata del febbraio 2013 i voti sono scesi al 36,3% per il Pd e al 17,2% per il Pdl. Il Movimento 5 Stelle si è fermato a un comunque lusinghiero 19,9%.

I candidati sindaco di Siena

Sedici liste per otto candidati. Ecco tutti i nomi:

Bruno Valentini (Pd, Sel e liste civiche)
Eugenio Neri (liste civiche legate al Pdl)
Michele Pinassi (Movimento 5 Stelle)
Enrico Tucci (liste civiche)
Marco Falorni (lista civica)
Mauro Marzucchi (lista civica)
Alessandro Corsini (lista civica)
Laura Vigni (Rifondazione comunista e liste civiche)

La curiosità

L'affare Monte dei Paschi è pesantemente entrato in gioco in questa campagna elettorale, e non solo come tema politico. A gennaio le primarie, in cui Ceccuzzi la spunta su Bruno Valentini e si propone per un secondo mandato tra polemiche e contestazioni. Poi l'inchiesta sul Monte cambia tutta la situazione: la rinuncia di Ceccuzzi alla corsa per il Comune arriva il giorno in cui viene raggiunto da un avviso di garanzia per un’indagine che, pur non avendo a che fare con lo scandalo bancario, lo costringe a fare un passo indietro aprendo la strada alla candidatura di Valentini.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO