Elezioni Comunali 2013 | Pasquale Cascella (csx) è il nuovo sindaco di Barletta

Amministrative 2013: tutti gli aggiornamenti in tempo reale da Barletta. Vince il candidato del centrosinistra

17:10 È terminato lo spoglio, Pasquale Cascella è ufficialmente il nuovo sindaco di Barletta: ha superato Giovanni Alfarano con il 62,89% dei voti.

16:10 Con 56 sezioni scrutinate, diventa incolmabile il divario tra i due candidati: Pasquale Cascella, candidato del centrosinistra, è al 63,03% contro il 36,97% di Alfarano e diventa così il nuovo sindaco di Barletta.

15:45 Con 21 sezioni scrutinate su 97, il candidato del centrosinistra Pasquale Cascella è nettamente in vantaggio: 61,65% dei voti contro il 38,35% di Giovanni Alfarano (Pdl).

15:30 Crollo dell'affluenza a Barletta per questo secondo turno: ha votato solo il 49,44% degli aventi diritto, con un secco -25% rispetto al primo turno, quando si era recato alle urne il 74,87% degli aventi diritto.

10 giugno, ore 14:55 Anche a Barletta si stanno per chiudere le urne dopo il secondo giorno di ballottaggio. L'affluenza, stando ai risultati delle 22:00 di ieri sera, è scesa di quasi 20 punti rispetto al primo turno, con il 31,27% di votanti contro il 50,85% alle 22:00 del 26 maggio.

La sfida è tra il candidato del centrosinistra, il giornalista ed ex portavoce di Napolitano Pasquale Cascella, e il candidato del centrosinistra Giovanni Alfarano.

Barletta: Risultati primo turno comunali 2013

28 maggio Terminato lo scrutinio, Barletta va al ballottaggio tra Pasquale Cascella (centrosinistra) e Giovanni Alfarano (centrosinistra. Questi i risultati definitivi:

CASCELLA PASQUALE 43,68%

PARTITO DEMOCRATICO
SINISTRA - UNITA PER BARLETTA
SCELTA CIVICA
LISTA CIVICA - INSIEME
LISTA CIVICA - LA BUONA POLITICA
CENTRO DEMOCRATICO

ALFARANO GIOVANNI 26,88%

IL POPOLO DELLA LIBERTA'
LISTA CIVICA - ADESSO PUOI
LISTA CIVICA - NUOVA GENERAZIONE
LISTA CIVICA - ALFARANO X BARLETTA
LISTA CIVICA - SICURAMENTE VITOBELLO
MOVIMENTO POLITICO SCHITTULLI
LISTA CIVICA - PR1MA BARLETTA
LA PUGLIA PRIMA DI TUTTO

CANNITO COSIMO DAMIANO DETTO MINO 17,60%

PARTITO SOCIALISTA ITALIANO
LISTA CIVICA - BARLETTA ATTIVA
LISTA CIVICA - CANNITO SINDACO

CORVASCE PATRIZIA 8,16%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT

TUPPUTI GIUSEPPE 3,07%

LISTA CIVICA - RISCRIVIAMO BARLETTA
UNIONE DI CENTRO

RIZZI MICHELE 0,59%

PARTITO DI ALTERNATIVA COMUNISTA

01:10 - Scrutinate 58 sezioni su 97. Pasquale Cascella (43,80%) del centrosinistra e Giovanni Alfarano (26,85%) del centrodestra andranno al ballottaggio tra due settimane

CASCELLA PASQUALE 43,80%

PARTITO DEMOCRATICO
SINISTRA - UNITA PER BARLETTA
SCELTA CIVICA
LISTA CIVICA - INSIEME
LISTA CIVICA - LA BUONA POLITICA
CENTRO DEMOCRATICO

ALFARANO GIOVANNI 26,85%

IL POPOLO DELLA LIBERTA'
LISTA CIVICA - ADESSO PUOI
LISTA CIVICA - NUOVA GENERAZIONE
LISTA CIVICA - ALFARANO X BARLETTA
LISTA CIVICA - SICURAMENTE VITOBELLO
MOVIMENTO POLITICO SCHITTULLI
LISTA CIVICA - PR1MA BARLETTA
LA PUGLIA PRIMA DI TUTTO

CANNITO COSIMO DAMIANO DETTO MINO 17,31%

PARTITO SOCIALISTA ITALIANO
LISTA CIVICA - BARLETTA ATTIVA
LISTA CIVICA - CANNITO SINDACO

CORVASCE PATRIZIA 8,28%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT

TUPPUTI GIUSEPPE 3,14%

LISTA CIVICA - RISCRIVIAMO BARLETTA
UNIONE DI CENTRO

RIZZI MICHELE 0,63%

PARTITO DI ALTERNATIVA COMUNISTA

23:32 - A Barletta ora sono state scrutinate 25 sezioni su 97 e la situazione è rimasta invariata. Il candidato del centrosinistra Pasquale Cascella è al 43,14% e quello di centrodestra Giovanni Alfarano al 27,31%. Praticamente scontato il ballottaggio.

CASCELLA PASQUALE 43,14%

PARTITO DEMOCRATICO
SINISTRA - UNITA PER BARLETTA
SCELTA CIVICA
LISTA CIVICA - INSIEME
LISTA CIVICA - LA BUONA POLITICA
CENTRO DEMOCRATICO

ALFARANO GIOVANNI 27,31%

IL POPOLO DELLA LIBERTA'
LISTA CIVICA - ADESSO PUOI
LISTA CIVICA - NUOVA GENERAZIONE
LISTA CIVICA - ALFARANO X BARLETTA
LISTA CIVICA - SICURAMENTE VITOBELLO
MOVIMENTO POLITICO SCHITTULLI
LISTA CIVICA - PR1MA BARLETTA
LA PUGLIA PRIMA DI TUTTO

CANNITO COSIMO DAMIANO DETTO MINO 17,49%

PARTITO SOCIALISTA ITALIANO
LISTA CIVICA - BARLETTA ATTIVA
LISTA CIVICA - CANNITO SINDACO

CORVASCE PATRIZIA 8,47%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT

TUPPUTI GIUSEPPE 2,91%

LISTA CIVICA - RISCRIVIAMO BARLETTA
UNIONE DI CENTRO

RIZZI MICHELE 0,65%

PARTITO DI ALTERNATIVA COMUNISTA


20:20 Procede a rilento lo spoglio: con 7 sezioni scrutinate su 97 si rafforza Pasquale Cascella, in testa con il 42,80% dei voti. Salvo cambiamenti improvvisi, il ballottaggio sarà con il candidato del Pdl Giovanni Alfarano, che è fermo al 26,90%. Buon risultato per il candidato indipendente della sinistra Cannito, con il 18,34%.

19:25 Sul sito del Comune di Barletta compaiono le prime tre sezioni scrutinate. Il candidato del Pd Pasquale Cascella, ex portavoce di Napolitano, è in testa con il 42,48% dei consensi. Alle sue spalle, appaiati al 22,86%, ci sono sia il candidato del Pdl Giovanni Alfarano, sia il candidato del Psi Cannito. C'è quindi l'ipotesi di un ballottaggio tutto interno al centrosinistra.

27 maggio: si sono chiusi i seggi a Barletta con un dato in controtendenza rispetto alla media nazionale. Ha votato infatti il 74,87% degli aventi diritto, con una flessione di appena 3 punti rispetto alla tornata precedente (77,14%). A breve inizierà lo spoglio.

22:30: alle 22 a Barletta ha votato il 50,85%, contro il 53,48% delle precedenti elezioni.

19:00: in controtendenza rispetto al dato nazionale, a Barletta l'affluenza resta in linea con il passato, 35,51% contro il 35,52% della scorsa tornata

12:50 L'affluenza alle ore 12:00 è del 14,28%, un dato in linea con quello delle elezioni precedenti (14,67%)

Le amministrative a Barletta


94.000 abitanti per una superficie di 146,91 Km2, capoluogo della provincia BAT assieme ad Andria e Trani, il comune di Barletta torna alle urne a due anni dalle ultime elezioni, che a maggio 2011 avevano visto la vittoria del centrosinistra guidato da Nicola Maffei, eletto al primo turno ma con un calo del 15% rispetto a cinque anni prima. La vita della giunta è stata però breve: a conclusione di vicende travagliate all'interno della maggioranza, lo scorso ottobre 19 consiglieri comunali hanno rassegnato le dimissioni e l'amministrazione è finita nelle mani di un commissario prefettizio.

Il favorito


A contendersi la poltrona di primo cittadino sono sei candidati: il favorito è Pasquale Cascella, ex giornalista dell'Unità e direttore dell'ufficio stampa del Quirinale nel corso del primo mandato presidenziale di Giorgio Napolitano. Cascella era stato capoufficio stampa di Napolitano già dal 1992 al 1994 alla presidenza della Camera e ha ricoperto lo stesso ruolo per i due governi D'Alema. È appoggiato dal Pd e da Sel. In una città che nel 2006 ha visto il centrosinistra conquistare il 70% dei voti, Cascella è il favorito anche se contro di lui giocano i problemi interni al Pd che hanno portato alla fine della giunta Maffei.

Gli altri candidati


Giovanni Alfarano (Pdl)
Giuseppe Tupputi (Udc)
Patrizia Corvasce (Movimento 5 Stelle)
Michele Rizzi (Alternativa Comunista)
Cosimo Damiano Cannito (Psi)

La curiosità


La campagna elettorale barlettana si è caratterizzata soprattutto per uno scontro interno al centrosinistra, che si è spaccato dopo la traumatica fine della giunta Maffei. Pasquale Cascella è il candidato della maggior parte dei movimenti di centrosinistra, ma il suo bacino di voti è insidiato da Cosimo Damiano Cannito, proveniente dalle fila del Psi. Si potrebbe arrivare persino a un ballottaggio tra i due candidati della stessa area.

Foto © Flickr

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO