Il dopo 14 dicembre: Di Pietro e IdV sulla difensiva


Dopo la fiducia di ieri, molte cose rimarranno esattamente le stesse: lo spettacolo di un governo in agonia, ad esempio. Altre invece cambieranno, ed è facile prevedere che per l'Italia dei Valori sarà difficile continuare a fare il suo gioco abituale: quello di un partito di lotta, di opposizione, e di lotta al principale partito di opposizione.

Il partito dell'ex pm ha costruito gran parte del suo successo di marketing politico su un messaggio molto semplice: "Noi siamo l'unica vera opposizione. Mica come il PD". Ora, dopo l'ennesima perdita di parlamentari a favore del centrodestra, qualcuno dalle parti dei democratici ha deciso di prendersi una piccola rivincita, e moltiplica gli strali contro l'IdV, che sembra per la prima volta sulla difensiva.

Per carità, anche il PD perde e ha perso pezzi negli ultimi mesi. Basti pensare a Calearo, uno che nessuno a mai capito cosa ci facesse nel PD - neanche lui, a quanto pare. Questo genere di cambi di casacca però rischiano di fare molti più danni all'immagine dell'Italia dei Valori che a quella del PD.

Per un motivo molto semplice: è Di Pietro ad aver costruito la sua battaglia simbolica sull'immagine di un partito irriducibilmente antiberlusconiano, non disposto a compromessi e composto di incorruttibili. La percezione collettiva del PD è invece già da tempo quella di un partito troppo morbido e disposto all'inciucio: difficile che sia il caso Calearo a peggiorarla.

Mettiamola così: è difficile che sentiremo Di Pietro nelle prossime settimane usare toni come quelli dello scorso 18 settembre.

"Il Pd un partito in decomposizione. Solo noi abbiamo capito che berlusconi e' un pericolo mortale della democrazia"

Chi guadagnerà da questo stato di cose? Il centrodestra populista innanzitutto, come ogni volta che si conferma l'idea diffusa che i politici siano tutti (nessuno escluso) corruttibili e corrotti. Poi le alternative alle alternative delle alternative, come il Movimento 5 stelle.

Difficile invece che sia il PD ad approfittare di queste difficoltà del suo alleato - ma questo probabilmente non se lo aspetta nessuno.

Foto | Flickr.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO