Le preoccupazioni del Cavaliere: con una decisione "sbagliata" della Corte costituzionale a rischio l'acquisto di nuovi parlamentari

Berlusconi

La decisione della Corte costituzionale sul legittimo impedimento è ormai imminente. Le preoccupazioni del Cavaliere sono tante. Tra queste soprattutto la prospettiva di una seria ripresa delle iniziative giudiziarie riguardanti la sua persona, i suoi più stretti collaboratori (come Marcello Dell'Utri) e le sue aziende.

Ma il Premier teme anche che la pronuncia di Palazzo della Consulta, mettendo a rischio di fatto la sua permanenza a Palazzo Chigi, possa compromettere la campagna acquisti di nuovi parlamentari provenienti dalle fila di Futuro e Libertà e dell'opposizione. Una preoccupazione da vero uomo di Stato!

In effetti, è difficile che la Corte costituzionale decida in senso favorevole al Premier. Le ipotesi più probabili sono una pronuncia d'incostituzionalità o una decisione di natura "interpretativa" (anche sotto forma di pronuncia di inammissibilità), che riconosca di fatto ai giudici ampia discrezionalità nell'individuazione delle ipotesi in cui applicare il legittimo impedimento. In entrambi i casi tutti i processi pendenti riprenderanno il loro corso.

Tale prospettiva potrebbe decretare la fine del governo in carica, ma non certamente la conclusione dell'esperienza politica di Berlusconi e nemmeno il declino del berlusconismo (come forse molti ancora erroneamente pensano). Il Cavaliere può essere battuto solo politicamente.

Il che, peraltro, non significa soltanto che le opposizioni dovrebbero riuscire a batterlo sul piano elettorale, ma che occorrerebbe mettere mano ad una seria rivoluzione culturale volta a capovolgere i valori e i modelli che il berlusconismo ha rappresentato e continua a rappresentare nei comportamenti istituzionali dei suoi sostenitori e nella propaganda (più o meno subliminale) propinata quotidianamente dai giornali e dalle televisioni del Premier.

Foto | Flickr.it

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO